Trezor presenta il firmware solo bitcoin

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

Trezor presenta il firmware 101 solo bitcoin
Fonte: iStock / AndreaAstes

Tutti gli utenti interessati possono ora scaricare il firmware solo Bitcoin da SatoshiLabs, creatore del portafoglio hardware Cassetta di sicurezza, disse la compagnia.

Quando si tratta di questa "versione personalizzata" del portafoglio e del firmware, ciò che è attualmente disponibile è la versione beta del firmware, che è un software permanente programmato in una memoria di sola lettura. Può essere utilizzato da entrambi i proprietari di Trezor One e Trezor Model T, afferma l'azienda. SatoshiLabs ha aggiunto, tuttavia, che hanno in programma di introdurre "una versione stabile del firmware solo Bitcoin nella versione del prossimo mese".

In entrambi i casi, la società afferma che gli utenti possono passare dal normale firmware (supporto completo altcoin) a quello solo Bitcoin tutte le volte che vogliono.

Questa versione beta fa parte della fase di test di Trezor, in cui la comunità di test beta di Trezor fornisce feedback a SatoshiLabs, al fine di migliorare il prodotto prima della sua uscita al pubblico. In cambio, i beta tester contribuiscono alla definizione del prodotto, ma ottengono anche un accesso anticipato a nuovi prodotti e funzionalità.

Guarda gli ultimi rapporti di Block TV.

E mentre alcuni la gente sembra esserlo eccitato dalle notizie, altri sembra essere confuso su come questo nuovo firmware differisce da quello attuale.

Tuttavia, apparentemente in risposta a questa notizia, Rodolfo Novak, aka NVK, fondatore del portafoglio Bitcoin Coinkite, tweeted che "Realizzare un firmware solo Bitcoin è sciocco se hai ancora intenzione di spendere le risorse per mantenere il firmware Shitcoin" e aggiungere che potrebbe essere peggio ancora "poiché la parità di funzionalità in due basi di codice separate potrebbe causare ulteriori problemi".

Pavol Rusnak, co-fondatore e CTO di SatoshiLabs, ha risposto con: “Costruiamo entrambi i firmware da una singola base di codice. Un concetto di compilazione condizionale potrebbe diventare difficile da comprendere per un laico, ma ci sono metodi migliori di copia e incolla. "

Nel frattempo, proprio di recente, SatoshiLabs ha introdotto un nuovo standard di sicurezza per proteggere il backup della propria frase di recupero, che è la chiave per accedere alle risorse digitali. Questa nuova funzionalità, disponibile sul modello Trezor Model T dell'azienda, si chiama Shamir Backup, dal nome del crittografo Adi Shamir.



Fonte di notizie

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI