Tether lancia la stablecoin cinese "CNHT" sulla blockchain ethereum - TheNews.Asia

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

Tether lancia lo stablecoin cinese CNHT con pezzatura di Yuan sulla blockchain ethereum

La società Tether di Stablecoin ha rilasciato un nuovo stablecoin ancorato uno contro uno allo yuan cinese offshore (CNH).

Soprannominato CNHT, il nuovo stablecoin è disponibile come token ERC-20 sulla blockchain di Ethereum, come da un annuncio. La nuova valuta si unisce alle altre stablecoin di Tether supportate dai dollari USA (USDT) e dall'euro (EURT).

Citando la storica transazione di CNHT, Coinformania ha osservato che Tether lavora al progetto da aprile. La notizia dell'interesse dell'azienda per lo Yuan cinese è stata rivelata per la prima volta dall'azionista di Bitfinex Zhao Dong su Twitter, che ad agosto ha promesso che la moneta sarebbe passata attraverso la sua piattaforma di trading di criptovalute con sede in Cina RenrenBit.

Bitfinex è lo scambio gemello di Tether. La loro società madre, iFinex, è attualmente in una battaglia legale con l'Ufficio del Procuratore Generale di New York (NYAG) per presunte frodi per aver permesso a Tether di prestare Bitfinex $ 850 milioni dalle sue riserve.

Nell'ultimo aggiornamento della loro saga legale, la Corte Suprema dello Stato di New York ha dichiarato di essere competente a giudicare il caso tra la NYAG e iFinex. Di conseguenza, il NYAG può continuare le sue indagini e richiedere alla società di presentare i documenti richiesti dall'agenzia.

La notizia segue anche dopo che la People's Bank of China (PBoC) avrebbe organizzato un team dedicato per sviluppare la sua valuta digitale in un ambiente a circuito chiuso dall'inizio dell'estate.

I rapporti hanno rivelato che è iniziato un "test a circuito chiuso" per la valuta digitale della banca centrale (CBDC) per simulare i pagamenti da organizzazioni commerciali e non governative. Se non sorgono problemi, il CBDC cinese dovrebbe essere lanciato prima della Bilancia.

TokenPost | [e-mail protetta]

Fonte di notizie

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI