P2P Exchange Bitcoin HodlHodl lancia il supporto di rete Lightning

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

Scambio bitcoin (BTC) non custodiale peer-to-peer (P2P) HodlHodl ha annunciato il supporto di Lightning Network in un articolo pubblicato su giugno 5.

L'annuncio afferma che ora "tutti sono in grado di acquistare bitcoin e riceverli direttamente nel loro portafoglio Lightning e vendere bitcoin direttamente dal loro portafoglio Lightning". Il post rileva anche che la piattaforma ha già testato il supporto Lightning Network sulla rete di test.

Secondo quanto riferito, la società ha implementato il supporto di Lightning Network solo dopo aver superato con successo i test. Il post sottolinea inoltre che la procedura effettiva non sarà molto diversa rispetto alla solita transazione HodlHodl:

"L'unica differenza è che per il periodo di validità del contratto teniamo fondi nel nostro portafoglio Lightning che protegge sia gli acquirenti che i venditori dalle truffe e che i contratti diventano più economici, più veloci e più semplici. ”

Infine, la società osserva che l'implementazione non influirà sul resto della piattaforma e che i normali contratti di multisignature su catena bitcoin utilizzati sulla piattaforma continueranno a essere non custodiali.

Come Cointelegraph ha riportato ieri, P2P criptato LocalBitcoins - il principale concorrente di HodlHodl - ha ufficialmente confermato la rimozione del commercio in valute fiat locali.

LocalEthereum, la piattaforma con la stessa denominazione di operatori di etere (ETH), ha annunciato di aver rimosso le commissioni di transazione in contanti come risposta diretta all'azione di LocalBitcoins.

Fonte di notizie

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI