Miami-Dade cerca di accettare la criptovaluta

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

Scritto da Jesse Scheckner il 13 aprile 2021
  • www.miamitodayepaper.com

pubblicità

Miami-Dade cerca di accettare la criptovaluta

Miami-Dade sta cercando di salire sul treno delle criptovalute, poiché oggi i commissari (4/15) stanno discutendo la creazione di un gruppo incaricato di sviluppare raccomandazioni su come la contea può accettare pagamenti di Bitcoin, Ethereum, Litecoin e altri fondi digitali simili.

Le criptovalute - valute digitali decentralizzate che utilizzano una tecnologia chiamata blockchain per tracciare e proteggere i fondi - hanno avuto una svolta in pochi anni, con una crescente attenzione pubblica a vari livelli governativi e aziendali.

Aziende come AT&T, Microsoft, Overstock, Home Depot e NewEgg hanno iniziato ad accettare Bitcoin. Altri, come Starbucks e Whole Foods, presto lo faranno.

Più di recente, la città di Miami a febbraio ha avviato uno studio per stabilire se consentire ai dipendenti di optare per tutti o parte dei loro stipendi da pagare in Bitcoin, per creare un processo per la città per ricevere pagamenti Bitcoin e se dovrebbe investire in Bitcoin si.

Quindi, verso la fine di marzo, dopo più di un anno di ricerca di un nuovo sponsor per la denominazione della casa dei Miami Heat, i commissari di Miami-Dade hanno approvato un accordo di 19 anni e 135 milioni di dollari con la piattaforma di scambio di criptovalute FTX per ribattezzare ciò che era una volta AmericanAirlines Arena come FTX Arena.

Per tenere la contea al passo con i tempi, un nuovo articolo del commissario Danielle Cohen Higgins istituirebbe una task force sulla criptovaluta Miami-Dade di un anno. Il gruppo di 13 membri, composto da un incaricato da ogni commissario di contea, sarebbe incaricato di:

■ Studiare quanto sarebbe fattibile per Miami-Dade accettare la criptovaluta e altre forme monetarie digitali come metodo di pagamento accettabile per tasse, commissioni e servizi della contea.

■ Identificazione dei costi per la contea associati all'accettazione di criptovalute per tasse, commissioni e servizi.

■ Analisi di sforzi simili da parte di altri governi locali, statali e nazionali.

■ Fornire raccomandazioni alla Commissione della contea di Miami-Dade su iniziative politiche vantaggiose relative alle criptovalute.

I membri del gruppo, ha affermato la signora Cohen Higgins, devono avere almeno cinque anni di esperienza con i settori delle criptovalute, finanziarie, bancarie, dello sviluppo aziendale o della sicurezza informatica ed "essere rappresentativi della comunità in generale, [riflettendo il suo] genere, composizione razziale, etnica e culturale ". 

Il gruppo dovrebbe riunirsi almeno due volte al mese e, entro 180 giorni, consegnare ai commissari un rapporto finale delle sue conclusioni e raccomandazioni.

Se avanza oggi, il 5 maggio si terrà provvisoriamente una votazione finale sull'argomento da parte della commissione della contea.

"Consentire alla contea di Miami-Dade di accettare criptovalute come forma di pagamento per tasse, commissioni e servizi della contea è un'applicazione della tecnologia blockchain che ha il potenziale per migliorare la convenienza e risparmiare sui costi", ha affermato l'articolo. "È necessario uno studio aggiuntivo sul costo, la fattibilità e la sicurezza di questi sistemi prima dell'adozione di uno qualsiasi di questi nuovi metodi di pagamento."

Fonte di notizie

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI