La retorica di Girlboss si sta finalmente insinuando nello spazio crittografico - Observer

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

Reese Witherspoon alla premiere di "Sing 2" il 12 dicembre 2021. Axelle / Bauer-Griffin / FilmMagic

A questo punto del gioco, non dovrebbe essere uno shock per nessuno il fatto che celebrità di tutti i settori e temperamenti si stiano avvicinando alle criptovalute. Lindsey Lohan sta vendendo NFT pelosi e la United Talent Agency, un'organizzazione che generalmente rappresenta artisti umani, ha recentemente firmato contratti con NFT CryptoPunks, Meebits e Autoglyphs di Larva Labs. È un mondo nuovo di zecca. Tuttavia, è uno spasso leggere dispacci da persone che non avresti mai pensato si sarebbero interessate alla blockchain. L'oggetto del fascino di oggi? Reese Witherspoon, un'attrice nota per la sua disposizione solare e il suo impegno nei confronti di personaggi stratificati, divertenti e, in definitiva, schietti.

"Nel (prossimo) futuro, ogni persona avrà un'identità digitale parallela", il La rivincita delle bionde stella ha twittato sobriamente martedì. Devi ammettere che è piuttosto divertente immaginare che Witherspoon ori ai suoi seguaci con tutta la gravità di Mark Zuckerberg. “Avatar, portafogli crittografici, beni digitali saranno la norma. Stai pianificando questo?" Sembra che Witherspoon abbia certamente; per lo meno, ha ricevuto consigli importanti dagli amici magnati della tecnologia che quasi sicuramente ha.

Quando si tratta di criptovaluta e NFT, alcune celebrità si sono attaccate al lato artistico del fenomeno emergente, mentre altre sembrano essere interessate esclusivamente per le opportunità finanziarie. Gwyneth Paltrow, una magistrale marketer di tutti i tipi di prodotti per il benessere, ha recentemente lanciato alcuni contenuti sponsorizzati su Instagram che sembrano un presagio di molto che verrà.

"Partecipare al mondo della criptovaluta è stato un'esclusione, soprattutto per le donne", ha pubblicato Paltrow a dicembre come parte di una promozione CashApp. “Ero in uno spettacolo chiamato Pianeta delle applicazioni nel 2017, ed è stata la mia prima vera esperienza di apprendimento di criptovalute e blockchain, ma mi ci sono voluti alcuni anni prima che mi sentissi davvero a mio agio nell'acquistare Bitcoin". Nota come la Paltrow si umilia con questa didascalia: "Va tutto bene", sembra dire al suo pubblico, "So che questa roba è confusa. Anche io, il tuo leader senza paura, all'inizio ho lottato con il concetto, ma ora è il momento di impegnarci!

Chiamala la Girlbossification delle criptovalute. Evangelizzando completamente tutte le possibilità che lo spazio digitale ha da offrire, queste celebrità stanno incoraggiando le donne a scrollarsi di dosso i dubbi sull'impatto ambientale e sui server Discord dei club per ragazzi e creare un portafoglio MetaMask. è una cosa negativa? Non esattamente. Ma ciò is una strategia divertente unidimensionale e forse inevitabile.

Al contrario, riflettendoci, è incredibilmente facile immaginare Elle Woods, probabilmente il personaggio più iconico di Witherspoon, entrare in Bitcoin per far dispetto a un ragazzo in una storia ancora da scrivere La rivincita delle bionde Continuazione. Immaginala mentre naviga abilmente nell'app Kryptex mentre un perdente la guarda scioccato: "Cosa, come se fosse difficile?"

La retorica di Girlboss si sta finalmente insinuando nello spazio crittografico

Fonte di notizie

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI