La Francia dovrà affrontare il 3 ° blocco se il coprifuoco non è abbastanza

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

La Francia dovrà affrontare il 3 ° blocco se il coprifuoco non è abbastanza

PARIGI: __ Il governo francese potrebbe imporre un terzo blocco nei prossimi giorni se un coprifuoco di 12 ore al giorno non rallenta in modo significativo le infezioni da virus.

Esattamente un anno dopo che la Francia ha annunciato il primo caso confermato in Europa di coronavirus, il ministro della Salute Olivier Veran ha dichiarato in un'intervista pubblicata domenica sul quotidiano Le Parisien che se le infezioni non diminuiscono e "se le varianti iniziano a diffondersi ovunque, prenderemo misure extra. E questo si chiama reclusione. ... Chiuderemo. "

Un funzionario dell'ufficio del presidente francese Emmanuel Macron ha detto domenica che "tutto è sul tavolo", ma nessuna decisione definitiva sarà presa fino a quando l'effetto del coprifuoco nazionale dalle 6:6 alle XNUMX:XNUMX non sarà chiaro nella prossima settimana.

Oltre al coprifuoco, da ottobre sono chiusi i ristoranti francesi, i siti turistici e molti altri luoghi pubblici. Ma le infezioni da virus, i ricoveri e i decessi hanno ripreso ad aumentare questo mese. La Francia, che ha perso almeno 72,877 vite a causa della pandemia, ha vaccinato più di 1 milione di persone tra ritardi burocratici e logistici.

La Francia domenica ha iniziato a richiedere un test COVID-19 negativo ai viaggiatori che arrivano in aereo o in barca da altri paesi dell'Unione europea. Tali test sono già richiesti per i visitatori extracomunitari, che devono anche andare in quarantena di 7 giorni all'arrivo.

__

IL VIRUS OUTBREAK:

- Lo stress pandemico mette gli operatori sanitari ad alto rischio di depressione, ansia, abuso di sostanze

- Il Regno Unito intensifica il programma di vaccinazione, dà il primo colpo a 6 milioni, ma il segretario alla sanità dice che la nazione è "lunga, lunga, lunga" dall'allentamento del blocco

- Un anno dopo il blocco del virus, il dissidente di Wuhan è più isolata che mai

- I giovani olandesi si ribellano per il coprifuoco del coronavirus, il centro di test sui virus del villaggio torcia

_ L'intera Università del Michigan il reparto atletico è in pausa dopo diversi test positivi per la nuova variante COVID-19 che trasmette a una velocità maggiore.

___

Segui tutta la copertura pandemica di AP su https://apnews.com/hub/coronavirus-pandemic, https://apnews.com/hub/coronavirus-vaccine e https://apnews.com/UnderstandingtheOutbreak

___

ECCO CHE COSA ACCADE ALTRO:

PARIGI - Il presidente del Consiglio europeo ha promesso domenica di far rispettare alle aziende farmaceutiche i loro contratti sui vaccini con i paesi dell'UE, ma ha riconosciuto che sarà difficile per il blocco raggiungere l'obiettivo di vaccinare il 70% della popolazione adulta entro la fine dell'estate.

Tra le critiche nei paesi dell'UE per l'interruzione delle consegne di vaccini da Pfizer, Charles Michel ha dichiarato alla radio francese Europa-1: "Abbiamo in programma di far rispettare i contratti firmati all'industria farmaceutica". Ha detto che i funzionari dell'UE "hanno battuto il pugno sul tavolo" con Pfizer la scorsa settimana per garantire che i ritardi finiscano entro la prossima settimana.

Tuttavia, viste le sfide logistiche e il lento lancio dei vaccini nell'UE fino ad ora, ha affermato che "sarà difficile" raggiungere l'obiettivo della Commissione esecutiva dell'UE di vaccinare il 70% della popolazione adulta entro la fine dell'estate.

L'UE ha siglato sei contratti di vaccino per oltre 2 miliardi di dosi, ma finora è stato approvato l'uso solo dei vaccini Pfizer-BioNTech e Moderna. L'Agenzia europea per i medicinali dovrebbe rivedere il vaccino Oxford-AstraZeneca venerdì.

___

URK, Paesi Bassi - I giovani in rivolta che protestavano la prima notte del coprifuoco olandese hanno dato fuoco a un impianto di test del coronavirus e hanno lanciato fuochi d'artificio alla polizia in un villaggio di pescatori olandese.

La polizia ha detto domenica di aver multato più di 3,600 persone in tutto il paese per aver infranto il coprifuoco dalle 9:4 di sabato fino alle 30:25 di domenica e ha arrestato XNUMX persone per aver violato il coprifuoco o per violenza.

Un video dal villaggio di Urk, 80 chilometri (50 miglia) a nord-est di Amsterdam, ha mostrato i giovani che irrompevano nella struttura per i test del coronavirus vicino al porto del villaggio prima che fosse dato alle fiamme sabato notte.

La polizia e il comune hanno rilasciato domenica una dichiarazione esprimendo la loro rabbia per i disordini, "dal lancio di fuochi d'artificio e pietre alla distruzione delle auto della polizia e con l'incendio del luogo del test come punto profondo". Hanno detto che il coprifuoco sarebbe stato applicato rigorosamente per il resto della settimana.

Anche la polizia di Amsterdam si stava preparando per un'altra protesta domenica, inviando agenti in una piazza dove una settimana fa i manifestanti si sono scontrati con la polizia.

___

ROMA - Chi in Italia ha già ricevuto una prima iniezione di un vaccino anti-COVID-19 riceverà la seconda, nonostante l'inaspettata diminuzione della disponibilità del vaccino Pfizer-BioNTech, ha detto un ministro italiano.

Pfizer all'inizio di questo mese ha dichiarato che stava riducendo temporaneamente le consegne in modo da poter aumentare la produzione nel suo stabilimento in Belgio. Francesco Boccia, ministro degli Affari regionali italiano, ha dichiarato domenica a Sky TG24 che la seconda dose sarà "data e garantita".

Ma la decisione del produttore di ridurre il suo programma di fornitura significherà che l'Italia dovrà posticipare il suo programma di vaccinazioni finalizzato a raggiungere "l'immunità di gregge" di "alcune settimane o mesi", ha detto. L'Italia aveva avviato rapidamente il suo programma di vaccinazione, iniziando con gli operatori sanitari, i residenti e il personale delle case di cura, e stava appena iniziando a vaccinare le persone di età superiore agli 80 anni quando Pfizer annunciò il taglio delle consegne di vaccini.

"Chiediamo che i numeri (di consegna del vaccino) siano ristabiliti", ha detto Boccia, il cui paese sta esplorando un'azione legale contro la società farmaceutica. Domenica mattina l'Italia, che conta 60 milioni di persone, aveva somministrato 1.35 milioni di iniezioni, di cui 75,000mila avevano ricevuto la seconda iniezione.

___

LONDRA - La Gran Bretagna sta espandendo un programma di vaccinazione contro il coronavirus che ha visto quasi 6 milioni di persone ricevere la prima di due dosi, anche se il bilancio delle vittime della pandemia nel Paese si avvicina a 100,000.

Il segretario alla sanità Matt Hancock ha detto domenica che tre quarti degli ultraottantenni del Regno Unito hanno ricevuto un'iniezione di vaccino. Ha detto che anche tre quarti dei residenti delle case di cura hanno avuto il loro primo colpo. Quasi 80 milioni di dosi di vaccino erano state somministrate entro sabato.

I funzionari sanitari mirano a vaccinare 15 milioni di persone, compresi tutti gli over 70, entro il 15 febbraio.

La campagna di vaccinazione della Gran Bretagna è un raro successo in un paese con la peggiore epidemia di coronavirus in Europa. Il Regno Unito ha registrato 97,329 decessi tra le persone risultate positive.

Sabato sono stati segnalati altri 1,348 decessi e il Regno Unito dovrebbe diventare il quinto paese al mondo a registrare 100,000 morti per COVID-19 entro pochi giorni.

___

WELLINGTON, Nuova Zelanda - La Nuova Zelanda ha segnalato il suo primo caso di coronavirus al di fuori di una struttura di quarantena in più di due mesi, sebbene non ci fossero prove immediate che il virus si stesse diffondendo nella comunità.

Il direttore generale della sanità Ashley Bloomfield ha detto domenica che il caso è di una donna di 56 anni recentemente tornata dall'Europa. Come altri viaggiatori di ritorno, ha trascorso 14 giorni in quarantena e due volte è risultata negativa prima di tornare a casa il 13 gennaio. Successivamente ha sviluppato sintomi ed è risultata positiva.

Ha detto che i funzionari sanitari condurranno test del genoma ma stanno lavorando partendo dal presupposto che il caso sia una variante più trasmissibile del virus. Ha detto che stanno indagando per vedere se è possibile che abbia contratto la malattia da un altro viaggiatore di ritorno che si trovava nella stessa struttura di quarantena.

La Nuova Zelanda ha eliminato la trasmissione comunitaria del virus, almeno per ora. Bloomfield ha detto che i funzionari stanno intensificando gli sforzi per rintracciare i contatti e testare e sperano di avere maggiori informazioni sul caso nei prossimi giorni.

___

PECHINO - Una città cinese ha completato 2,600 sale per trattamenti temporanei mentre il nord del paese combatte contro nuovi ammassi di coronavirus.

Le camere singole nella città di Nangong, nella provincia di Hebei, appena fuori Pechino, sono dotate di riscaldamento, servizi igienici, docce e altri servizi, secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa ufficiale Xinhua.

Particolare attenzione è stata riservata all'Hebei per la sua vicinanza alla capitale e la provincia ha bloccato vaste aree per prevenire un'ulteriore diffusione del virus. La capitale della provincia Shijiazhung e la città di Xingtai, che comprende Nangong, sono state in gran parte isolate. Sono stati anche applicati l'isolamento della comunità e test su larga scala.

Domenica la Commissione sanitaria nazionale ha riportato 19 casi aggiuntivi nell'Hebei. L'estremo nord-est della provincia di Heilongjiang ha segnalato altri 29 casi, legati in parte a un focolaio in un impianto di lavorazione della carne. Pechino, dove a circa 2 milioni di residenti è stato ordinato di sottoporsi a nuovi test, ha segnalato due nuovi casi confermati.

La Cina ha attualmente 1,800 persone in cura per COVID-19.

___

SEATTLE - Washington e Oregon stanno ora confermando ulteriori casi della variante più contagiosa di COVID-19 nel Pacifico nord-occidentale.

Il Dipartimento della Salute di Washington ha annunciato sabato che la variante B.1.1.7, emersa per la prima volta nel Regno Unito lo scorso settembre, è stata confermata dal sequenziamento del DNA in due casi nella contea di Snohomish. Questi sono i primi casi confermati a Washington.

La Oregon Health Authority ha confermato un secondo caso, in qualcuno della contea di Yamhill, una settimana dopo che il primo caso è stato rilevato nella contea di Multnomah.

Secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, non ci sono prove conclusive che sia più grave di altri ceppi del virus.

___

NEW YORK - New York invierà più kit di preparazione per la vaccinazione a chiese e complessi residenziali per anziani nel tentativo di garantire l'equità nella distribuzione dei vaccini, ha dichiarato sabato il governatore Andrew Cuomo.

I kit includono siringhe, fiale, divisori per stanze, tende per la privacy, prodotti per la pulizia, dispositivi di protezione individuale e altri articoli. Includono anche istruzioni su come impostare un sito di vaccinazione.

New York ha distribuito i primi kit la scorsa settimana a cinque complessi per anziani della New York City Housing Authority e otto chiese e centri culturali dove sono state vaccinate quasi 4,200 persone idonee a ricevere il vaccino, ha affermato Cuomo.

I kit vengono ora inviati ad altri quattro complessi per anziani di New York City e ad altre otto chiese in tutto lo stato, con l'intenzione di vaccinare altre 3,000 persone in quelle località entro martedì. Le sedi di Brooklyn, Bronx, contea di Nassau, contea di Suffolk, Rochester, Syracuse, Albany e Buffalo riceveranno i kit.

I kit fanno parte di uno sforzo per garantire le vaccinazioni nelle comunità nere, latine e in altre comunità in cui COVID-19 ha avuto un impatto sproporzionato, ha detto il governatore.

Sempre sabato, l'ufficio del governatore ha riportato 144 morti in più in tutto lo stato a causa del coronavirus. Sono state ricoverate più di 8,800 persone, un calo di 44 rispetto ai dati di venerdì.

___

SAN FRANCISCO - Una corte d'appello federale ha negato la richiesta di una chiesa della California meridionale di ribaltare le restrizioni statali sul coronavirus che vietano i servizi di culto al chiuso durante la pandemia di coronavirus.

Il Sacramento Bee afferma che la sentenza di venerdì della 9a Corte d'Appello del Circuito degli Stati Uniti lascia la porta aperta per affrontare i limiti dell'amministrazione del governo Gavin Newsom sulla frequenza in chiesa se una contea della California è in un livello COVID-19 meno restrittivo.

Una giuria di tre giudici si è pronunciata contro la Chiesa pentecostale di Chula Vista di South Bay United per ordini di sanità pubblica che limitano i servizi religiosi dall'essere tenuti all'interno mentre i tassi di casi di virus e i ricoveri rimangono alti.

Attualmente in California, i servizi di culto al coperto sono vietati in tutte le contee di livello viola, quelle ritenute a rischio diffuso di trasmissione del coronavirus. Questo livello rappresenta la stragrande maggioranza dello stato.

___

SANTA FE, NM - Il New Mexico sabato ha segnalato 859 casi aggiuntivi di COVID-19 e altri 38 decessi.

Ciò aumenta i totali della pandemia dello stato a 168,579 casi e 3,115 morti.

La contea di Bernalillo ha avuto il maggior numero di casi aggiuntivi con 184, seguita da 83 nella contea di San Juan, 74 nella contea di Dona Ana e 53 nella contea di McKinley.

La maggior parte delle morti aggiuntive ha coinvolto i nuovi messicani più anziani, ma includevano anche diverse persone tra i 20 ei 30 anni. Si ritiene che il numero di infezioni sia molto più alto di quanto riportato perché molte persone non sono state testate

___

RIO DE JANEIRO - Il governatore dello stato brasiliano di Amazonas ha annunciato nuove dure misure di blocco per combattere un aumento dei casi di COVID-19 che ha travolto gli ospedali locali.

Il governatore Wilson Lima ha detto sabato che a partire da lunedì, i 4 milioni di persone dello stato possono uscire solo per attività essenziali come l'acquisto di cibo o la ricerca di cure mediche.

Gli ospedali nella capitale dello stato di Manaus sono stati messi a dura prova a causa dei rapporti secondo cui una nuova variante del nuovo coronavirus è più contagiosa e lo stato ha visto una carenza di forniture di ossigeno. Il segretario statale alla salute dice che 584 persone sono in lista d'attesa per i letti d'ospedale, 101 delle quali richiedono una terapia intensiva.

"La gente deve capire che dobbiamo prendere misure severe per salvare quante più vite possibili", ha detto Lima in un annuncio pubblicato sui social media.

___

HELSINKI - La Norvegia afferma che la sua capitale, Oslo, e nove comuni sono stati sottoposti a severe restrizioni per contenere la diffusione della nuova variante del coronavirus rilevata per la prima volta in Gran Bretagna.

Il governo norvegese ha detto che i centri commerciali e altri negozi non essenziali in quelle regioni sono stati chiusi sabato a mezzogiorno e rimarranno chiusi almeno fino al 31 gennaio.

Inoltre, le attività sportive organizzate sono state interrotte, è stato ordinato alle scuole di fare sempre più affidamento sull'insegnamento a distanza e alle famiglie è stato chiesto di non invitare i visitatori a casa in quelle zone.

Funzionari sanitari norvegesi affermano che il paese scandinavo di 5.4 milioni ha finora identificato 55 casi della variante del virus che si è diffusa ampiamente in Gran Bretagna.

La vicina Svezia, dove l'epidemia di coronavirus è sostanzialmente peggiore che in Norvegia, ha dichiarato sabato scorso che stava pianificando di lanciare un divieto di ingresso temporaneo dalla Norvegia a causa della nuova variante.

___

CHICAGO - Ristoranti e alcuni bar in tutta Chicago e nella contea di Cook suburbana hanno aperto le loro porte ai clienti per la prima volta dalla fine di ottobre dopo aver ottenuto l'approvazione sabato dai funzionari sanitari dell'Illinois.

Con la città e la contea che passano al livello I del piano di mitigazione del coronavirus dello stato, i ristoranti e i bar che servono cibo possono ospitare i clienti all'interno con una capacità del 25% o 25 persone per camera, a seconda di quale sia il valore inferiore.

I tavoli saranno limitati a non più di quattro persone all'interno o sei persone all'aperto e i tavoli devono essere distanziati di 6 piedi l'uno dall'altro. Il servizio al coperto sarà limitato a un massimo di due ore e bar e ristoranti dovranno chiudere entro le 11:XNUMX

Fonte

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI