Il QE illimitato di Fed punta i riflettori sulla narrativa del Bitcoin Store-of-Value

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

Mentre la pandemia di COVID-19 continua a svilupparsi con conseguenze disastrose in tutto il mondo, i governi mondiali continuano a prendere misure disperate per mantenere a galla l'economia. Attualmente l'esempio più notevole sono gli Stati Uniti, che hanno recentemente annunciato un programma di allentamento quantitativo illimitato e hanno anche raggiunto un accordo per un pacchetto di stimolo da $ 2 trilioni.

Il processo di allentamento quantitativo illimitato comporterà l'acquisto degli asset della Federal Reserve "negli importi necessari per supportare il regolare funzionamento del mercato" e, dopo l'annuncio, il prezzo del Bitcoin (BTC) è aumentato di quasi il 10% da $ 6,300 a $ 6,900. 

Al momento, Bitcoin è sceso a $ 6,630 e i mercati delle criptovalute sono rimasti abbastanza stabili durante il giorno.

Dati di mercato crittografico. Fonte: Coin360

Anche l'oro e l'argento si sono ripresi dopo diversi giorni di perdite. Il prezzo dell'oro è sceso di oltre il 12% in 10 giorni, ma da allora è tornato alla fascia di prezzo compresa tra $ 1,620 e $ 1,680 tra il 20 febbraio e il 9 marzo. 

Grafico SILVER USD / m2. Fonte: TradingView

Nel frattempo l'argento ha toccato il suo minimo generazionale contro il dollaro USA quando l'offerta di moneta si è adeguata, una cifra da tenere a mente mentre la Fed stampa miliardi di dollari. Negli ultimi 3 giorni, l'argento ha visto guadagni modesti, passando da $ 12 a $ 14.5.

Il QE salverà i mercati o danneggerà irreparabilmente il dollaro?

Mentre il governo degli Stati Uniti ha deciso di spendere miliardi di dollari questa settimana, i mercati azionari hanno reagito positivamente e l'S & P 500 ha registrato un rally di oltre il 9% il 24 marzo, il più grande aumento giornaliero dal 2008. Gli sforzi di QE della Fed potrebbero sostenere i prezzi delle azioni per ora, ma il Le conseguenze a lungo termine avranno probabilmente un impatto significativo sull'economia negli anni a venire. 

Mentre i mercati azionari stanno attualmente recuperando parte del terreno perduto nelle ultime due settimane, il peggio potrebbe ancora venire, poiché l'impatto totale del Coronavirus e i suoi effetti sulla popolazione e sull'economia non sono ancora visibili. 

Al momento in cui scrivo il numero di casi recentemente confermati sta crescendo a un ritmo allarmante. Proprio ieri, negli Stati Uniti il ​​numero di casi confermati è cresciuto di 10,270 per un totale di 54,453. A questo ritmo, il numero totale di casi confermati negli Stati Uniti potrebbe presto superare quello della Cina.

Numero totale cumulativo di casi COVID-19 negli Stati Uniti Fonte: CDC

Per quanto riguarda il prezzo di Bitcoin, sta mostrando stabilità e dipingendo alti e bassi più alti nel periodo di tempo giornaliero. Sembra probabile che Bitcoin continuerà a reggere il confronto con il gonfiaggio del dollaro, anche se vale la pena notare che l'aggiustamento della difficoltà odierna potrebbe far perdere valore all'asset digitale man mano che il mining diventa più economico.

Grafico giornaliero BTC USD. Fonte: TradingView

Gli investitori guardano le attività rifugio in un momento di valuta "illimitata"

Con sorpresa di molti investitori, i metalli preziosi sono scesi a fianco dei mercati azionari globali, che il 9 marzo hanno visto la loro peggiore performance dalla crisi finanziaria del 2008. Tuttavia, questo non è del tutto nuovo per oro o argento. 

Nel 2008, i beni rifugio si sono comportati in modo simile, scendendo insieme alle azioni e registrando un rally dopo l'annuncio del programma di allentamento quantitativo della Fed. Per il momento, l'oro e l'argento sembrano essere tornati a fornire sicurezza ai trader e Bitcoin ha seguito l'esempio tenendo il suo in quello che potrebbe essere il suo più grande test come classe di asset unica finora. 

Le nuove misure senza precedenti della Fed evidenziano una delle proposte di valore primario di criptovalute decentralizzate come Bitcoin, il tasso di emissione non può essere manomesso.

Quali sono le prospettive per Bitcoin?

Come ha dimostrato l'attuale tracollo finanziario globale, anche i metalli preziosi hanno i loro punti deboli. Il 23 marzo, tre delle più grandi raffinerie d'oro del mondo hanno annunciato che avrebbero interrotto la produzione per almeno una settimana al fine di soddisfare le richieste delle autorità locali. Come questo peserà sul prezzo deve ancora essere determinato.  

Bitcoin, d'altra parte, opera su un sistema decentralizzato che garantisce che nessun evento geo-specifico possa alterarne la produzione. A differenza dei metalli preziosi, il sistema Bitcoin consente ai minatori di uscire e unirsi alla rete senza influire gravemente sulla quantità di Bitcoin estratto.

Nel corso dell'ultimo mese il dollaro USA ha anche registrato guadagni costanti durante la crisi a causa della rapida uscita degli operatori del mercato dalle azioni e da altre attività a rischio. Finora il DXY è aumentato del 6.35% a marzo, ma è diminuito di quasi l'1% dall'annuncio della Fed di un QE illimitato. 

Per coincidenza, Bitcoin è programmato per il suo prossimo evento dimezzante in aprile che ridurrà il suo calo delle emissioni da 12.5 BTC a 6.25 BTC ogni dieci minuti. Ciò significa che l'offerta aumenterà meno del 2% all'anno e scenderà a meno dell'1% dopo il 2024, un tasso che è simile al tasso medio di aumento dell'offerta di oro.

Mentre la Fed si propone di stampare un'offerta illimitata di dollari, Bitcoin è in una posizione privilegiata per diventare il prossimo negozio finale di valuta di valore in quanto il suo tasso di emissione rimane relativamente non influenzato dalla pandemia COVID-19 e il dimezzamento imminente continua come programmato. 

Le opinioni e le opinioni espresse qui sono esclusivamente quelle dell'autore e non riflettono necessariamente le opinioni di Cointelegraph. Ogni mossa di investimento e negoziazione comporta rischi. Dovresti condurre le tue ricerche quando prendi una decisione.



Fonte di notizie

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI