Electronics Giant consente agli utenti di Crypto di archiviare e inviare Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH) e Litecoin (LTC) e scambia token 60 + ERC sul nuovo smartphone

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

Il colosso dell'elettronica di Taiwan HTC ha appena rivelato l'ultima funzionalità blockchain per il suo Exodus 1. Il nuovo smartphone consente agli appassionati di criptaggio di scambiare 60 + i principali token ERC20 tra cui Kyber Network (KNC), Basic Attention Token (BAT) e stablecoin DAI direttamente sul telefono.

L'Exodus 1 è un innovativo blockchain web 3.0. Permette agli utenti di eseguire transazioni criptate, visualizzare e gestire criptovalute e oggetti da collezione e mantenere la proprietà delle loro chiavi private. Gli utenti possono archiviare, inviare e richiedere Bitcoin, Ethereum, Litecoin, token ERC20 selezionati e oggetti da collezione ERC-721. Possono anche accedere all'applicazione decentrata sullo smartphone tramite il browser criptico Opera.

Lo smartphone è dotato di un portafoglio integrato che ora è integrato con il protocollo di liquidità di Kyber Network, eliminando in modo efficace la necessità per i commercianti di crittografia di utilizzare una piattaforma di scambio di terze parti per scambiare token.

HTC ha annunciato l'imminente rilascio di HTC Exodus 1s, una versione meno costosa del suo smartphone blockchain di punta, alla conferenza Magical Crypto di New York di sabato. Il nuovo modello continua il spinta tradizionale dell'azienda per criptazione nelle mani di Millennials esperti di tecnologia, mobili integrando un intero nodo Bitcoin.

Secondo l'ufficiale capo decentralizzato di HTC, Phil Chen,

"La blockchain dei Bitcoin riguarda 200 [gigabyte], e sta crescendo circa i concerti 60 all'anno. E quei numeri sono ragionevoli da tenere su uno smartphone. Immagina l'iPod con i concerti 256 ... naturalmente il fan della musica vuole mantenere l'intera libreria musicale, ma il cripto-fan vuole mantenere l'intero blockchain dei Bitcoin. "

HTC dice che rilascerà ulteriori dettagli sulle specifiche esatte e sui costi del nuovo modello nei prossimi mesi. Dice Chen,

"I nodi completi sono l'ingrediente più importante nella resilienza della rete Bitcoin e abbiamo abbassato la barriera all'ingresso di qualsiasi persona per l'esecuzione di un nodo ... partecipando a una rete Bitcoin globale che diffonde transazioni e blocchi ovunque".

Fondato in 1997, HTC ha registrato $ 761.4 milioni (TWD 23.7 miliardi) in 2018. Dopo aver venduto un team di ingegneri smartphone a Google per $ 1.1 miliardi in 2017, e dopo una perdita netta trimestrale di $ 337 milioni dello stesso anno a causa dell'aumento della concorrenza sul mercato, la società afferma di essersi ulteriormente spostata verso le tecnologie emergenti con potenziale di crescita compreso blockchain e criptovalute, IoT e realtà virtuale.

Unisciti a noi su Telegram
Seguici su Twitter


Scopri le ultime notizie



Disclaimer: le opinioni espresse a The Daily Hodl non sono consigli di investimento. Gli investitori dovrebbero fare la loro due diligence prima di effettuare investimenti ad alto rischio in Bitcoin, criptovaluta o asset digitali. Ti preghiamo di notare che i tuoi trasferimenti e le tue operazioni sono a tuo rischio e che eventuali perdite che potresti incorrere sono a tuo carico. Il Daily Hodl non raccomanda l'acquisto o la vendita di alcuna criptovaluta o patrimonio digitale, né The Daily Hodl è un consulente per gli investimenti. Si prega di notare che The Daily Hodl partecipa al marketing di affiliazione.



Fonte di notizie

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI