Crypto Tidbits: Offerta di Bitcoin di Fidelity dal vivo, Starbucks può accettare Criptovaluta

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

Crypto Tidbits: Offerta di Bitcoin di Fidelity dal vivo, Starbucks può accettare Criptovaluta

Le prospettive per lo spazio cripto rimangono brillanti. La settimana scorsa, il colosso di Wall Street, Fidelity Investments, ha lanciato il suo ramo di attività digitale, Starbucks sembra intenzionato ad accettare Bitcoin, e il CEO di Twitter Jack Dorsey ha solo raddoppiato il suo supporto a BTC e al suo rispettivo ecosistema.

Crypto Tidbits:

  • Crypto Branch di Fidelity Live, che serve selezionare l'elenco dei client: Alla fine, è stato ufficialmente confermato che Fidelity Digital Asset Services (FDAS), la prima piattaforma crittografica a pieno titolo supportata da Wall Street, è stata pubblicata. In una serie di interviste con i punti vendita di criptovaluta questa settimana, Tom Jessop, ex dirigente di Goldman Sachs, è diventato capo del FDAS, ha spiegato che le offerte dei suoi genitori sono live per un elenco selezionato di "clienti idonei". Jessop aggiunge che al momento la piattaforma supporta solo Bitcoin e starà fuori dal suo verdetto su Ethereum a causa degli imminenti aggiornamenti blockchain. Indipendentemente da ciò, molti sono stati entusiasti di questa offerta, sostenendo che questa potrebbe essere la partita che potrebbe far rivivere il vivace mercato della criptovaluta.
  • BlockFi lancia il conto interessi 6.2% per Bitcoin ed Ethereum: La popolare startup Crypto BlockFi ha rivelato la sua ultima offerta, offrendo ai suoi clienti un modo per impilare satoshis e gwei in un mercato ribassista. Come riportato questa settimana, la società con sede a New York, che ha raccolto $ 52.5 da investitori come Galaxy Digital di Novogratz lo scorso luglio, permetterà agli utenti di depositare almeno un BTC o 25 ETH per ottenere un TAX 6.2%, denominato in criptovaluta . Il Gemini Trust di Winklevoss Twins sosterrà la nuova offerta attraverso la custodia, che ha una copertura assicurativa completa. Mentre il "conto interessi" ha una solida premessa, alcuni temevano che ciò potesse spingere il criptato al mercato, con gli scettici di BlockFi che attiravano l'attenzione sulla re-imputazione della criptovaluta.
  • Starbucks potrebbe lanciare il supporto per Bitcoin Through Bakkt: Secondo un rapporto esclusivo di The Block, che citava fonti a conoscenza dei rapporti, Starbucks potrebbe lanciare il supporto per i pagamenti di beni digitali nei prossimi mesi. Il fondatore di Block Mike Dudas è andato su Twitter per divulgare le notizie, sottolineando che Starbucks ha ricevuto una partecipazione significativa in Bakkt, una startup crittografica guidata dall'Intercontinental Exchange, in cambio di "impegno per consentire pagamenti in Bitcoin in negozio in 2019." presumibilmente facilitare questi pagamenti, che saranno immediatamente convertiti da criptovalute in valute legali.
  • Jack Dorsey ancora innamorato di Bitcoin: Poche settimane dopo aver rivelato che avrebbe cercato di integrare la rete di Lightning in Square, il CEO di Twitter Jack Dorsey ha rivelato di aver acquistato $ 10,000 in BTC solo la settimana scorsa. Le voci sul blocco (catena) affermano che Dorsey sta accumulando molto, se non di più, ogni settimana. In un tweet, ha continuato a lodare Trezor, rivelando di aver acquistato un dispositivo hardware dall'azienda di criptovaluta tramite Cash App.
  • I portafogli Bitcoin di QuadrigaCX sono rimasti vuoti sin dai primi anni 2018: Il revisore dei conti Four Ernst & Young ha confermato che gli indirizzi legati alla quadrigaCX sono stati lasciati a secco per mesi. L'azienda ha rivelato che i portafogli Bitcoin dello scambio sono rimasti vuoti da 2018. Non solo in ritardo 2018, ma in aprile 2018. Il revisore afferma che contrariamente all'affidabilità presentata da Jennifer Robertson, la vedova di Cotten, non ci sono decine di milioni di BTC negli indirizzi collegati a QuadrigaCX, ma "nulla". Il rapporto di Ernst & Young arriva pochi giorni dopo James Edwards, un ricercatore indipendente di blockchain, ha osservato che 649,708 Ether, valutato a oltre $ 100 milioni alla data del trasferimento, ha lasciato i portafogli Ethereum dello scambio per gli account utente su Bitfinex e Poloniex nel mese di dicembre 2018, pochi giorni prima della morte del fondatore Gerald Cotten.
  • Crypto Startup Circle cerca di proteggere $ 250 Million: Secondo un rapporto esclusivo della risorsa media commerciale The Information, che ha citato una persona che conosce informazioni esclusive, Circle sta cercando di ottenere un controllo a nove cifre per parte del suo patrimonio e del debito. Gli addetti ai lavori hanno detto all'outlet che la startup criptovaluta di fama mondiale, sostenuta dalla centrale elettrica di Wall Street Goldman Sachs, sta cercando $ 250 milioni in questo ultimo round, che rimane non annunciato al pubblico. Mentre questo non è confermato per sentito dire, gli analisti sostengono che molto probabilmente, questo accordo è probabilmente in lavorazione. In un'intervista, l'imprenditore tecnologico Jeremy Allaire della società ha notato che la sua azienda sta cercando strutture di raccolta di capitale alternative.
  • Francia può vietare le criptovalute Privacy-Centric: Forbes riferisce che il comitato finanziario dell'Assemblea nazionale francese ha dichiarato apertamente che sarebbe opportuno bandire tutte le risorse digitali incentrate sul fornire maggiore anonimato ai propri utenti, tra cui Monero e ZCash. Il regolatore cita il fatto che questo sottoinsieme di criptovalute può rappresentare un rischio maggiore di riciclaggio di denaro, tra gli altri reati.
Immagine in primo piano di Shutterstock

Fonte

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI