Scambio di criptovalute Gemini lancia una soluzione di custodia di livello istituzionale

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

Lo scambio di criptovalute Gemini, di proprietà dei gemelli Winklevoss, ha oggi creato un servizio di custodia assicurata per le criptovalute 18. L'offerta si espanderà sulle cinque criptovalute già elencate sullo scambio, aggiungendo una varietà di token basati su Ethereum.

stablecoin GUSD, token di utilità REP di Augur e KNC di Kyber Network. ”Data-reagid =” 20 ″> Questi includeranno il proprio Gemini stablecoin GUSD, token di utilità REP di Augur e KNC di Kyber Network.

Il servizio di custodia consentirà agli utenti dello scambio Gemini - in particolare alle istituzioni - di conservare grandi quantità delle loro monete allo scambio. Questi saranno tenuti in modo sicuro off-line, al fine di prevenire il rischio di furto di fondi in un hack di criptovaluta, un evento comune per molti scambi.

multi-sig, dove sono richieste password detenute da più parti per accedere o spostare i fondi. Inoltre, i clienti di Gemini Custody possono scegliere di essere uno di questi partner, garantendo che i fondi possano essere spostati solo con la loro chiave di accesso, insieme ad altri detenuti dallo scambio per rendere più difficile l'hacking. "Data-reagid =" 22 ″> La custodia la soluzione utilizzerà anche una tecnologia nota come multi-sig, dove sono richieste password detenute da più parti per accedere o spostare i fondi. Inoltre, i clienti di Gemini Custody possono scegliere di essere uno di questi partner, garantendo che i fondi possano essere spostati solo con la loro chiave di accesso, insieme ad altri detenuti dallo scambio per rendere più difficile l'hacking.

Ma nonostante questa attenzione alla sicurezza e garantendo che le monete siano bloccate in modo sicuro, lo scambio spera di rendere l'intero processo più facile da usare. I clienti che utilizzano Gemini Custody potranno depositare le loro monete e metterle a disposizione contemporaneamente per lo scambio.

L'amministratore delegato delle operazioni di Gemini, Jeanine Hightower-Sellitto, ha dichiarato, in una nota, "Gli investitori istituzionali hanno dimostrato una domanda chiara e crescente di criptovaluta, ma hanno faticato a trovare una soluzione che soddisfi pienamente i loro complessi requisiti normativi e di sicurezza".

Hightower-Sellitto ha aggiunto che Gemini Custody "è l'unica soluzione cripto-nativa oggi sul mercato che soddisfa questi complessi requisiti senza sacrificare sicurezza o liquidità".

Gemini supporterà questi token basati su Ethereum al momento del lancio: 0x (ZRX), Augur (REP), Basic Attention (BAT), Bancor (BNT), Bread (BRD), Dai (DAI), Decentraland (MANA), Enjin (ENJ ), Flexacoin (FXC), Gemini dollar (GUSD), Kyber Network (KNC), Loom Network (LOOM), Maker (MKR) e OmiseGo (OMG).

La competizione per la cura delle criptovalute delle istituzioni si sta surriscaldando dopo che Bakkt ha iniziato ad accettare depositi per la sua soluzione di custodia, in vista dell'offerta futures su Bitcoin destinata a diventare operativa su 23 di settembre. Gemelli può creare lo stesso clamore o ha già perso la barca?

Fonte di notizie

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI