Correlazione tra Nvidia e Cryptocurrencies come Bitcoin - NVIDIA Corporation (NASDAQ: NVDA)

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

Correlazione tra Nvidia e Cryptocurrencies come Bitcoin - NVIDIA Corporation (NASDAQ: NVDA)

Nvidia (NVDA) è una società nota per le sue unità di elaborazione grafica o GPU. Queste GPU sono state a lungo associate ai giochi, in particolare i giochi di tiro 3D in prima persona, ma altre applicazioni sono emerse negli ultimi anni. Ad esempio, l'Intelligenza Artificiale è uno dei promettenti nuovi campi che hanno scatenato la domanda di GPU.

Tuttavia, di tutte le nuove applicazioni per GPU negli ultimi anni, nessuna ha avuto un impatto maggiore sulle GPU rispetto alle criptovalute e Bitcoin (BTC-USD) in particolare. Ci sono molte altre criptovalute come Ethereum e Ripple, ma Bitcoin è quello che è diventato il volto di cripto. Come Bitcoin va, quindi vai criptovaluta.

Bitcoin e altre criptovalute hanno mostrato una rinnovata forza negli ultimi mesi dopo un periodo di debolezza e alcune persone potrebbero chiedersi quale impatto, se del caso, tale sviluppo potrebbe avere su un'azienda come Nvidia. Si potrebbe obiettare che nessuna altra società quotata in borsa è stata maggiormente influenzata dal boom e dalla crisi della crittografia rispetto a Nvidia.

Il CEO di Nvidia, Jensen Huang, ha riconosciuto quanto Nvidia sia stata influenzata dalle criptovalute quando ha dichiarato in una richiesta di guadagni:

"Siamo rimasti sorpresi, ovviamente. Voglio dire, ne siamo sorpresi, come chiunque altro. La sbornia cripta è durata più a lungo di quanto ci aspettassimo. I prezzi hanno iniziato a scendere, e ci aspettavamo di scendere molto più rapidamente di quanto fatto e - ma - e quando è andato giù, ci aspettavamo che la domanda aumentasse molto più rapidamente di quanto abbia fatto ".

Una trascrizione completa della chiamata dei guadagni contenente questa dichiarazione può essere trovata qui. Quindi, se le criptovalute hanno avuto un grande impatto su Nvidia come riconosciuto da Nvidia stessa, allora vale la pena chiedere quale effetto potrebbero avere Bitcoin e altre criptovalute su Nvidia se dovessero andare su un'altra corsa di tori.

L'impatto di Bitcoin e altre criptovalute su Nvidia

L'ascesa delle criptovalute può essere descritta come a dir poco spettacolare e non più del Bitcoin. La domanda di Bitcoin è aumentata quando i prezzi di Bitcoin sono passati attraverso il tetto. Per far fronte all'enorme richiesta di crittografia, i minatori di Bitcoin hanno dovuto trovare il modo migliore di estrarre nuovi Bitcoin nel più breve tempo possibile.

Le GPU di fascia alta di Nvidia o AMD (AMD) sono risultate una buona soluzione poiché le loro prestazioni hanno superato i metodi originali utilizzati. Bitcoin e altri cripto minatori hanno investito pesantemente nei propri "data centre", che erano spesso dotati di schede grafiche di fascia alta che utilizzano GPU Nvidia. Di conseguenza, le vendite di Nvidia sono aumentate come si può vedere nella tabella seguente. Non solo le vendite sono aumentate, ma anche i prezzi della GPU sono aumentati poiché alcuni modelli sono diventati scarsi a causa dell'eccessiva domanda.

Trimestre fiscale

Reddito

su base annua

Q1 FY 17

$ 1305M

+ 13%

Q2 FY 17

$ 1428M

+ 24%

Q3 FY 17

$ 2004M

+ 54%

Q4 FY 17

$ 2173M

+ 55%

Q1 FY 18

$ 1937M

+ 48%

Q2 FY 18

$ 2230M

+ 56%

Q3 FY 18

$ 2636M

+ 32%

Q4 FY 18

$ 2911M

+ 34%

Q1 FY 19

$ 3207M

+ 66%

Q2 FY 19

$ 3123M

+ 40%

Q3 FY 19

$ 3181M

+ 21%

Q4 FY 19

$ 2205M

-24%

Q1 FY 20

$ 2220M

-36%

Fonte: Nvidia

Non è un caso che l'ascesa delle scorte di Nvidia a partire dalla seconda metà di 2015 sia coincisa con l'aumento esplosivo dei prezzi dei Bitcoin. Mentre Bitcoin si alzava e si alzava, così Nvidia. Il grafico sottostante tiene traccia delle scorte di Nvidia e dei prezzi Bitcoin in nero. Entrambi sono molto lontani da dove erano, anche dopo la correzione in 2018. Gli anni 2016 e 2017 erano assolutamente tremendi.

Tabella di correlazione bitcoin Nvidia

Bitcoin è passato da circa $ 250 nella seconda metà di 2015 a quasi $ 20,000 nel tardo 2017, un aumento di quasi 8000% in meno di 30 mesi. Durante questo stesso periodo di tempo, il capitale azionario di Nvidia passò da circa $ 20 a circa $ 200. È sicuro dire che le criptovalute come Bitcoin sono state fondamentali per aiutare Nvidia. Hanno incrementato le vendite e il prezzo delle azioni per estensione.

Il boom dei Bitcoin fallisce, ma i cambiamenti potrebbero essere in arrivo

I prezzi del bitcoin hanno raggiunto il picco in 2017 dopo diversi anni di aumento. Tuttavia, 2018 si è rivelato diverso per Bitcoin e alla fine di quell'anno i prezzi erano crollati di circa 80% a circa $ 4000. Ma ci sono segnali che Bitcoin potrebbe essere nella fase iniziale di quello che potrebbe diventare un'altra corsa al rialzo. Altre criptovalute possono aspettarsi di salire insieme a Bitcoin.

Se questo si rivelasse essere il caso, allora Nvidia potrebbe trarre beneficio se teniamo conto di quanto è successo negli ultimi anni. Ma le performance passate non sono un indicatore dei risultati futuri. Al fine di determinare quanto sia probabile che Nvidia ottenga un altro grande impulso da crypto, dobbiamo dare un'occhiata al motivo per cui le criptovalute si sono rivolte a Nvidia in primo luogo.

Perché l'estrazione di criptovaluta ha deciso di utilizzare le GPU nelle prime fasi

Un cripto-minatore non è limitato all'utilizzo di GPU. Ci sono diverse opzioni tra cui scegliere e quelle più comunemente usate includono:

  1. Utilizzare unità di elaborazione centrale o CPU

  2. Utilizza unità di elaborazione grafica o GPU

  3. Utilizzare array di gate programmabili sul campo o FPGA

  4. Utilizzare circuiti integrati o ASIC specifici dell'applicazione

Tutte queste opzioni hanno una propria serie di pro e contro. A seconda della criptovaluta in questione, alcuni di questi possono essere più o meno adatti di altri.

Nei primi tempi di Bitcoin, le persone potevano iniziare a estrarre Bitcoin usando nient'altro che la CPU nel loro personal computer. Tuttavia, quei giorni sono finiti da tempo. La quantità di calcoli matematici necessari per l'hashing in questi giorni ha relegato il mining di Bitcoin a "miniere" che sono progettate specificamente per svolgere questa attività.

Un intenso lavoro di calcolo, se necessario, con il mining di Bitcoin può essere fatto in modo più efficiente con le GPU rispetto alle CPU. Inoltre, gli ASIC progettati per Bitcoin non erano disponibili in anticipo a differenza delle altre tre opzioni. Gli FPGA possono essere usati al posto degli ASIC, ma non sono economici come gli ASIC, anche se offrono il vantaggio di essere riprogrammabili. Tutti questi fattori combinati per rendere le GPU i primi favoriti dei minatori Bitcoin. GPU come quelle fornite da Nvidia o AMD.

Perché le criptovalute potrebbero non avvantaggiare Nvidia tanto questa volta

Tuttavia, i tempi sono cambiati e le GPU sono ora state affiancate da ASIC dedicati per il mining di Bitcoin. Ad esempio, ASIC progettati da Bitmain. GPU e ASIC sono ora i due metodi preferiti per l'estrazione di criptovaluta e hanno entrambi i loro vantaggi e svantaggi. Ad esempio, la dimostrazione del lavoro di Bitcoin si basa sull'algoritmo di hash SHA-256, che gli ASIC possono fare in modo più efficiente delle GPU. Se la velocità e il consumo di energia sono la cosa più importante, allora gli ASIC dovrebbero essere la prima opzione.

D'altra parte, la logica in ASIC è fissa e non può essere adattata o aggiornata. Se ci sono cambiamenti negli algoritmi utilizzati, gli ASIC diventano sostanzialmente inutili. Al contrario, le GPU tendono ad avere una vita più lunga perché non hanno le stesse probabilità di diventare obsolete come nel caso degli ASIC. Questo può essere utile per i minatori di criptovaluta perché dà loro più tempo per recuperare il loro investimento.

Detto questo, realizzare un profitto nel criptaggio sta diventando sempre più difficile per diverse ragioni. I minatori di Bitcoin sono sotto pressione per rimanere redditizi e questo li ha costretti a dare la priorità ai metodi più economici per l'estrazione. Ciò include il passaggio a luoghi in cui il costo dell'elettricità è basso, ma anche l'uso di ASIC ogni volta che sono disponibili. Un aumento dei prezzi criptati darà ai minatori un margine di manovra quando si tratta di utilizzare le GPU, ma la curva degli utili sarà più spesso che a favore degli ASIC.

Una tale tendenza in cripto favorisce i designer ASIC, ma non è uno sviluppo così positivo per i fornitori di GPU come Nvidia. Ciononostante, c'è ancora spazio per le GPU in crittografia perché gli ASIC non sono disponibili per tutte le criptovalute. Inoltre, alcune criptovalute apportano frequenti modifiche ai loro algoritmi, il che rende molto difficile l'uso di ASIC.

Grafico bitcoin

L'impatto della crittografia su Nvidia sarà limitato in futuro

Se la crittografia dovesse subire un ulteriore aumento dei prezzi, Nvidia dovrebbe ottenere un modesto impulso dato che la domanda di GPU avrà un incremento. Tuttavia, è improbabile che la spinta da crypto arrivi quasi ovunque a ripetere il bump ottenuto da alcuni anni fa. A differenza degli anni precedenti, le GPU hanno una concorrenza sotto forma di alternative adeguate come ASIC e FPGA in misura minore.

Questo è particolarmente vero per Bitcoin, dove gli ASIC sono diventati ben radicati. Se Nvidia vuole ottenere un notevole impulso dalle criptovalute, allora è più probabile che provenga da una crittografia diversa da Bitcoin per la quale non è disponibile un'opzione ASIC. Tuttavia, non appena tale criptovaluta decollerà, i progettisti di ASIC probabilmente investiranno le risorse per ottenere un prodotto che possa fare il lavoro meglio di una GPU.

Ciò significa che ora esiste un limite massimo per quanto Nvidia può trarre beneficio dall'aumento dei prezzi criptati. Nella maggior parte dei casi, la richiesta di GPU sarà limitata dalla presenza di alternative. L'unica eccezione è se una certa criptovaluta diventa popolare che esclude l'uso di ASIC a causa di problemi tecnici.

In conclusione, il boom del Bitcoin e di altre criptovalute è stato colto di sorpresa e la maggior parte non era posizionata in modo ideale per beneficiarne. Nvidia si trovava nel posto giusto al momento giusto disponendo di un prodotto in grado di soddisfare una domanda di mercato che esisteva, anche se quel prodotto non era mai stato concepito per uno scopo specifico.

Il colpo di fortuna criptato che Nvidia ha ottenuto è il risultato di un insieme di circostanze uniche, che è improbabile che vengano replicate di nuovo. Se Nvidia deve andare su un'altra lacrima, dovrà trovare un altro catalizzatore. È improbabile che le criptovalute siano quelle che lo causano. Dovrà essere qualcos'altro.

Fonte: Wikimedia Commons

Disclosure: Io / noi non abbiamo posizioni in nessuno stock menzionato, e non abbiamo in programma di avviare alcuna posizione entro le prossime ore 72. Ho scritto questo articolo da solo, ed esprime le mie opinioni. Non sto ricevendo un compenso per questo (diverso da Seeking Alpha). Non ho alcun rapporto commerciale con alcuna società le cui azioni sono menzionate in questo articolo.

Fonte

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI