Nominee del consiglio di amministrazione di CME, campioni minerari di Bitcoin (BTC), propone il trading di blockchain e le azioni tokenizzate

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

Il fondatore del Fondo RMC Fortezza Forza, Dante Federighi, ha delineato la sua nuova prospettiva su come sfruttare la posizione del Gruppo CME come il più grande scambio di futures al mondo, poiché il leader del settore entra in un ambiente sempre più digitale utilizzando risorse e piattaforme finanziarie basate su blockchain. Pensa che sia tempo che CME inizi a estrarre Bitcoin (BTC) e criptovalute, nonché a emettere azioni tokenizzate.

Federighi, un candidato per il consiglio di amministrazione di CME incentrato sugli azionisti di classe B-2, afferma che la digitalizzazione e la frazionalizzazione delle azioni B e il loro libero scambio su una blockchain per tenere traccia della proprietà e delle transazioni porteranno efficienza.

“Siamo in grado di fornire liquidità superiore ai possessori di azioni B; consentire ai futuri proprietari di acquistare gradualmente un abbonamento nel tempo; e creare nuovi significativi flussi di entrate per i nostri proprietari di diritti di trading ".

Parte della sua strategia consisterebbe nell'implementare un nuovo sistema di governance di un utente per "Nuovo token CME" in grado di eliminare "tutte le 106 e strutture aziendali elettroniche". Consentendo il nuovo token CME per essere frazionato e locato, Federighi immagina un flusso di opportunità di leasing non sfruttate, un volume di scambi più elevato e un mercato più liquido per il trading di prodotti CME.

Per stare al passo con la curva tecnologica, Federighi propone anche un piano per estrarre la criptovaluta leader del mondo, insieme ad altcoin non specificati, passando a energie rinnovabili per sovvenzionare lo sforzo.

“Alcuni dei nostri maggiori investitori, ad esempio BlackRock, stanno spostando gli investimenti verso le società focalizzate sulla creazione di valore per tutti i loro stakeholder. Il gruppo CME deve affrontare questa tendenza costruendo impianti solari / eolici / idroelettrici per alimentare le nostre operazioni globali. Quindi devia l'energia in eccesso per estrarre Bitcoin e altre valute crittografiche. "

All'inizio di questo mese, Bloomberg ha riferito che una centrale elettrica a gas naturale nella regione centrale dello Stato di New York sta estraendo circa 5.5 Bitcoin (BTC) al giorno, attualmente del valore di $ 36,685, utilizzando l'elettricità che produce. La società madre di private equity, Atlas Holding, ha installato 7,000 minatori per generare profitti.

Aggiunge Federighi,

“Sebbene ciò sembri al di fuori delle nostre competenze chiave, direi che questo è il nostro business: noi, come i minatori, abbiniamo e chiariamo gli scambi. Abbiamo immediatamente convertito qualsiasi cripto appena coniata in fiat.

Il net-net è un altro nuovo flusso di entrate per gli azionisti; profonda conoscenza delle nuove tecnologie che cambiano il panorama degli scambi globali per l'ECM; e una maggiore allocazione da parte degli investitori delle imprese focalizzate sull'ESG. È una vittoria vincente. "

Federighi è membro del CME dal 1997.

Controlla i titoli delle ultime notizie


Disclaimer: le opinioni espresse a The Daily Hodl non sono consigli di investimento. Gli investitori dovrebbero fare la loro due diligence prima di effettuare investimenti ad alto rischio in Bitcoin, criptovaluta o asset digitali. Ti preghiamo di notare che i tuoi trasferimenti e le tue operazioni sono a tuo rischio e che eventuali perdite che potresti incorrere sono a tuo carico. Il Daily Hodl non raccomanda l'acquisto o la vendita di alcuna criptovaluta o patrimonio digitale, né The Daily Hodl è un consulente per gli investimenti. Si prega di notare che The Daily Hodl partecipa al marketing di affiliazione.

Immagine in primo piano: Shutterstock / GreenBelka

Fonte di notizie

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI