Satelliti Blockstream Metti la rete Lightning nello spazio

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

Satelliti Blockstream Metti la rete Lightning nello spazio

Fin dagli albori della criptovaluta, c'è stato un evidente anello debole nella blockchain: la dipendenza da Internet. Le menti creative di Blockstream sembrano aver risolto questo problema. L'anno scorso l'azienda ha fatto notizia dopo il lancio in orbita di più "Bitcoin Satellites". Oggi chiunque può utilizzare Bitcoin, indipendentemente dalla propria connessione Internet.

 

Fulmine nello spazio

I satelliti di Blockstream ora offrono il supporto di Lightning Network. Notizie della fusione originato a dicembre 2018 tramite i social media. Blockstream è uno dei principali sviluppatori dietro Lightning Network e il loro programma satellitare ha spinto i confini della disponibilità di Bitcoin a nuovi livelli. Unire i due progetti ha perfettamente senso.

 

Ora, gli utenti di Lightning Network possono inviare micro-pagamenti Bitcoin in tutto il mondo e oltre. Il progetto dimostra che Bitcoin può resistere a gravi disastri come la guerra nucleare. Inoltre, consente a Bitcoin di operare indipendentemente dai provider Internet.

 

Phase One

Il concetto di satellite Blockstream è diventato realtà lo scorso anno quando l'azienda ha iniziato a lanciare i primi satelliti. L'obiettivo del progetto era fornire transazioni Bitcoin private gratuite senza utilizzare Internet. La prima fase ha comportato il lancio di satelliti per coprire l'Europa, l'Africa e il Nord e Sud America.

Blockstream Satellite Lightning Network

Blockstream Satellite Lightning Network

Attualmente, ci sono cinque satelliti Blockstream in orbita attorno alla terra. L'ultimo satellite lanciato fornisce all'Asia l'accesso alla blockchain di Bitcoin 24 ore su 7, 18 giorni su XNUMX. Il satellite Telstar XNUMXV fornisce dati blockchain cruciali a regioni remote di Giappone, Cina, Corea del Sud e molte altre.

 

Come funziona?

Il programma combina stazioni di terra note come "teletrasporti" con satelliti geosincroni. Questi teletrasporti trasmettono dati Bitcoin ai satelliti che a loro volta trasmettono i dati in tutto il mondo. Questo crea un modo più stabile ed economico per i Bitcoiners di accedere alla blockchain.

 

Le persone possono ricevere blocchi gratuitamente utilizzando questo sistema. L'eliminazione dei costi di Internet consente a più persone di partecipare alla rete di Bitcoin. Inoltre, molte parti del mondo non dispongono ancora dell'infrastruttura per i servizi Internet. Queste regioni possono ora aderire alla blockchain.

 

Bitcoin nello spazio

È interessante notare che il progetto mostra come Bitcoin potrebbe operare nello spazio. Sì, in un lontano futuro, un viaggiatore spaziale potrebbe riempire il proprio incrociatore intergalattico in un deposito lunare e pagare tramite la rete dei fulmini. Potrebbero anche inviare una mancia.

 

Il capo del progetto, Chris Cook, ha pubblicato alcune delle interessanti caratteristiche che il progetto rende realtà. Ha descritto come il sistema potrebbe essere utilizzato per inviare messaggi personali. Ha anche spiegato come il sistema potrebbe funzionare come una rete di notifica di calamità naturali. Naturalmente, tutte queste funzionalità si aggiungono all'invio di dati di mercato Bitcoin in qualsiasi parte del pianeta.

 

Crea il tuo

Per ora, il concetto rimane concentrato sugli abitanti della terra. Chiunque può creare il proprio ricevitore utilizzando una normale parabola satellitare TV e alcune altre parti prontamente disponibili. Fondamentalmente, avrai bisogno di una parabola, alcuni cavi, una scheda di ricezione TV e vari programmi. Grubles ha un'ottima guida sulla build che si trova qui.



Fonte

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI