La Blockchain Startup rende Internet wireless più economica, gli scooter di calce e Nestlé come clienti - Forbes

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

La tecnologia Blockchain, il software di contabilità distribuita che sostiene le criptovalute come il bitcoin, sembra infiltrarsi in ogni settore. L'ultima iterazione: telecomunicazioni.

Helium, una startup che utilizza una blockchain per facilitare le connessioni wireless, ha lanciato le vendite nazionali del proprio Hotspot, in coincidenza con l'annuncio di un round di raccolta fondi $ 15 milioni Series C. L'Hotspot è il più grande lancio di prodotti di Helium da quando è stato fondato in 2013 dal CEO Amir Haleem, da Shawn Fanning di Napster e dal software engineer Sean Carey. L'elio alla fine spera di reimmaginare il networking per i dispositivi a bassa potenza mentre attira i clienti con la promessa di premi in criptovaluta.

Helium's Hotspot è diverso da un tipico hotspot mobile che fornisce accesso a Internet ad alta velocità per un laptop o un telefono cellulare. Haleem vanta che la tecnologia "LongFi" di Helium può estendere 200 volte più lontano di una connessione WiFi standard, con solo gli hotspot 50 e 100 necessari per coprire un'intera città. Il collegamento a queste reti potrebbe aiutare i proprietari di cani a rintracciare gli animali smarriti usando collari intelligenti, e la startup di scooter in rapida crescita Lime prevede di utilizzare l'elio per tracciare la posizione dei suoi scooter.

"Non pensiamo che dovresti pagare decine di dollari al mese per collegare qualcosa come un collare per animali domestici a Internet", dice Haleem. "Le cose a bassa potenza non hanno un modo per connettersi a Internet che abbia un senso economico, quindi abbiamo un sacco di clienti con cui stiamo lavorando che hanno questo problema in estrema urgenza."

Chiunque negli Stati Uniti può acquistare un Hotspot per $ 495 e collegarlo a una rete WiFi, che quindi crea la propria rete a lungo raggio per gli altri utenti. I proprietari di hotspot sarebbero quindi pagati da società come Lime o InvisiLeash per utilizzare la loro rete, e riceveranno ricompense sotto forma di una nuova criptovaluta, l'elio.

La risorsa digitale Helium viene lanciata insieme all'Hotspot senza monete in circolazione. Haleem afferma che l'unica fonte di nuove monete è l'estrazione mineraria e che le monete 50,000 verranno create ogni mese per sempre. La direzione dell'elio ha avuto conversazioni con la SEC riguardo al lancio, e Haleem si sente sicuro che la moneta dell'elio sarà conforme alle normative federali. I proprietari di hotspot possono utilizzare un'app per dispositivi mobili per tenere traccia dei vantaggi ricevuti tramite il mining e i dispositivi che si connettono alla rete.

"Stiamo costruendo quello che chiamiamo People's Network, e questa è in realtà la nozione di responsabilizzare le persone comuni a diventare operatori di rete", dice Haleem. "Abbiamo progettato l'economia in modo molto specifico sull'utilità. L'intero modello economico è guidato da applicazioni che utilizzano la rete, quindi più collari InvisiLeash e camion di consegna Nestlé e scooter Lime utilizzano la rete, più pensiamo che l'economia sia importante. È molto più che far funzionare la cosa che essere un veicolo puramente speculativo ".

Dalla sua fondazione in 2013, Helium ha generato alcune entrate lavorando direttamente con i clienti su applicazioni specializzate, ma la maggior parte del suo capitale proviene da tre round di raccolta fondi per un totale di $ 51 milioni, con la raccolta fondi Series C co-guidata da Multicoin Capital e Fred Wilson's Union Square Ventures.

"Questo risolve un reale bisogno insoddisfatto", afferma Tushar Jain, Managing Partner di Multicoin Capital. "Ci sono una serie di ragioni per cui questo era possibile ora e non era facilmente possibile sei anni fa. C'è una grande quantità di tecnologia difficile e sofisticata che richiede solo tempo per svilupparsi. "

Questi investitori sperano che la loro pazienza ripaghi dopo il lancio dell'Hotspot. Partner come Lime, InvisiLeash, Agulus e Nestle sono già presenti come clienti. Dal momento che non tutti gli utilizzi dei dati richiedono una larghezza di banda pari a quella dei video di YouTube o di un film Netflix, l'utilizzo dell'Hotspot potrebbe far risparmiare denaro a queste società offrendo un'alternativa a costosi piani cellulari che forniscono più servizi di quanto essi necessitino.

Haleem cita il servizio di consegna ReadyRefresh di Nestle, che ricarica i refrigeratori d'acqua dell'ufficio, come un altro esempio di un'attività apparentemente banale che potrebbe beneficiare dell'Hotspot. A volte, l'acqua si esaurisce prima del previsto e Nestlé deve effettuare un costoso viaggio non pianificato, oppure potrebbe effettuare viaggi di consegna non necessari quando un refrigeratore rimane per lo più pieno.

"Tutto quello che stanno cercando di fare è capire quanta acqua viene consumata da un determinato refrigeratore d'acqua. Oggi non esiste un modo economicamente conveniente per farlo. Possono certamente usare cellulari per farlo, ma è molto, molto costoso per l'invio di una lettura percentuale una volta alla settimana ", dice Haleem. "Alla fine li salverà decine di milioni di dollari all'anno."

Fonte di notizie

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI