Blockchain nella pubblicità: come la tecnologia sta apportando cambiamenti – CMSWire

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

muro con la parola "cambiamento" su di esso

Il mondo della pubblicità digitale continua a cambiare intorno a noi. Mentre i professionisti del marketing cercano modi per mostrare i loro annunci al pubblico di destinazione e aumentare le conversioni, i consumatori chiedono maggiori sforzi per proteggere i loro dati e la loro privacy. 

Utilizzando qualsiasi cosa, dai blocchi degli annunci per impedire ai banner pubblicitari indesiderati di seguirli su Internet ogni volta che esprimono interesse per qualcosa, alla richiesta di maggiore trasparenza sul tipo di dati raccolti durante la navigazione, i consumatori stanno cercando di riprendere il controllo dei propri esperienza in linea.  

Per quanto riguarda il modo in cui i marchi utilizzano i propri dati per il marketing e la pubblicità, secondo i recenti dati di Merkle (è richiesta la registrazione), mentre molti ritengono che ci siano vantaggi, il 44% dei consumatori ritiene che alcuni annunci possano essere invasivi e il 23% non è disposto a condividere i propri informazioni indipendentemente dal vantaggio. 

Quindi, dove vanno gli inserzionisti e i consumatori da qui? Alcuni pensano che la risposta possa risiedere nella tecnologia blockchain.

Articolo correlato: in che modo la blockchain sta rivoluzionando il marketing digitale e dove sta andando?

In che modo gli inserzionisti possono trarre vantaggio dalla blockchain 

Blockchain è al suo interno una tecnologia di contabilità digitale distribuita che promuove il decentramento e fornisce sicurezza e trasparenza. Una volta che un record digitale viene inserito sulla blockchain, è immutabile, il che significa che chi ha accesso può visualizzare le transazioni ma non può modificarle. 

Poiché una blockchain archivia le informazioni e registra le transazioni in tempo reale, gli inserzionisti possono sfruttarle per tenere traccia della spesa pubblicitaria. In definitiva, questo può fornire un livello di trasparenza che i metodi attuali non possono replicare. 

"Se l'industria dovesse ruotare e sfruttare la tecnologia blockchain, consentirebbe una maggiore trasparenza su chi acquista l'inventario, chi fa offerte su di esso, quando e a quale prezzo, alla velocità con cui i media vengono acquistati e venduti", afferma Paul Roberts, CEO e fondatore di New York, con sede a New York, Kubient. 

Ma questa trasparenza non solo aiuta a determinare chi sta acquistando cosa, aiuta anche ad alleviare alcune delle sfide associate alla contraffazione. Secondo Flynn Zaiger, CEO di New Orleans, con sede a Los Angeles, Online Optimism, "non ci saranno più falsificazioni di impressioni o impegni, dal momento che le metriche degli utenti sulla blockchain saranno state confermate".

La trasparenza non è l'unico vantaggio, tuttavia. Come ha spiegato Roberts, la velocità è fondamentale nel settore pubblicitario poiché gli annunci vengono acquistati e venduti abbastanza rapidamente. Ciò rende complicato tenere traccia dell'inventario e garantire un inventario di alta qualità. Fortunatamente, la tecnologia blockchain può tenere il passo. 

Articolo correlato: uno sguardo allo stato attuale della blockchain

Casi d'uso potenziali nella pubblicità digitale

Abbiamo coperto i vantaggi della tecnologia blockchain e il modo in cui gli inserzionisti possono sfruttare la trasparenza, la velocità e la sicurezza del libro mastro. Ma alcuni casi d'uso specifici possono essere applicati. 

Monitoraggio delle campagne di marketing digitale

Le aziende che scelgono di sfruttare la tecnologia blockchain possono trovarsi in prima linea nell'innovazione. "La tecnologia blockchain fornisce il prossimo passo verso un migliore monitoraggio delle campagne digitali", ha aggiunto Zaiger. Alla fine, questo potrebbe portare al monitoraggio delle campagne dall'impressione alla conversione, anche quando iniziamo ad allontanarci dai cookie, a differenza degli attuali metodi di monitoraggio, che spiega Zaiger, "contando sulla tecnologia proprietaria delle piattaforme e su una scatola nera di dati che possiamo" vedere dentro.”

Mike Dragan, COO di Austin, TX, Oveit, ha fornito altri potenziali casi d'uso che potrebbero non sembrare immediatamente evidenti. 

Risoluzione dei problemi di privacy

I provider di servizi Internet (ISP) e i browser Web che molti di noi utilizzano oggi hanno accesso a molti dati, dalla cronologia di navigazione alle informazioni sul conto bancario. Tuttavia, come sottolinea Dragan, "le firme verificate di blockchain possono aiutare i marketer digitali a mantenere i dati dei loro clienti sui propri server piuttosto che su server gestiti da applicazioni di terze parti". Ciò può aiutare gli utenti a mantenere l'anonimato e a migliorare la privacy durante la navigazione su Internet. 

Premiare gli utenti

Uno dei tratti distintivi della tecnologia blockchain è la tokenizzazione, in cui le risorse vengono convertite in token sulla blockchain. Come spiega Dragan, gli annunci possono essere impegnativi sia per gli utenti che per gli inserzionisti. Per gli inserzionisti, gli annunci possono essere costosi e difficili da controllare, mentre molti utenti potrebbero trovarli invadenti. Con blockchain, "gli utenti possono scegliere quale pubblicità vogliono vedere e vengono ricompensati in token per farlo in questo tipo di browser". Un esempio di browser basato su blockchain è il browser Brave, che blocca annunci e web tracker per impostazione predefinita. Gli utenti possono anche scegliere di ricevere Brave Rewards scegliendo gli annunci che desiderano vedere. 

Fai clic su Frode

Un'altra sfida nello spazio pubblicitario è che i clic sugli annunci effettuati dai bot possono finire per costare un sacco di soldi agli inserzionisti. Dato il prezzo degli annunci quando si prendono di mira parole chiave competitive, gli inserzionisti vogliono evitare di sprecare i loro budget. "La frode sui clic può essere prevenuta utilizzando server decentralizzati basati su blockchain per monitorare l'attività sugli annunci digitali", ha spiegato Dragan. 

Considerazioni finali

La tecnologia blockchain ha il potenziale per rivoluzionare la pubblicità online. La trasparenza che offre può fornire una maggiore responsabilità per inserzionisti, editori, marchi e consumatori allo stesso modo e portare ad altri potenziali casi d'uso che avvantaggiano il settore negli anni a venire. 

Fonte di notizie

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI