Bitcoin Startup porta i pagamenti della rete Lightning su Amazon, Whole Foods

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

L'avvio di pagamenti con base negli Stati Uniti Fold ha reso possibili i pagamenti tramite Lightning Network (LN) presso Amazon, Starbucks, Uber e altri grandi nomi. La notizia è stata rivelata in un post ufficiale pubblicato su luglio 10.

Come precedentemente riportato, il Bitcoin (BTC) Lightning Network è una soluzione di secondo livello ai limiti della scalabilità di bitcoin, aprendo canali di pagamento tra gli utenti che mantengono la maggior parte delle transazioni fuori catena, passando alla blockchain sottostante solo per registrare i risultati netti.

Nel suo annuncio, Fold rivela che la partecipazione di dettaglianti selezionati regolerà i pagamenti LN degli utenti - denominati in satoshis, o cento milionesimi di un Bitcoin - tramite i loro programmi di accesso prepagato in una valuta di loro scelta.

I pagamenti LN vengono quindi elaborati tramite il sito Fold, in cui gli utenti possono selezionare un rivenditore e pagare la relativa fattura utilizzando il proprio portafoglio Lightning. Una volta pagato, questo fornisce loro una carta regalo - ad un valore massimo di $ 25 - che è riscattabile in negozio usando un codice a barre o online tramite codice alfanumerico.

Oltre all'evidente scalabilità e accessibilità del supporto LN presso i principali rivenditori, Fold sottolinea che i suoi servizi puntano più in generale a mantenere fede ai principi cardine di cripto: ovvero nessun controllo Know-Your-Customer (KYC), un sistema non detentivo e - in un'esplosione di massimalismo in Bitcoin - nessun supporto per gli altcoin.

Oltre alla suddetta Amazon, Starbucks e Uber, il servizio di pagamento Fold's Light è disponibile anche per REI, Home Depot, Southwest Airlines, Target, AMC, Whole Foods e altri.

Fold segue altri processori di criptaggio di terze parti che mirano a fornire modi per gli utenti di utilizzare Lightning nei principali siti di e-commerce e retail.

Questo aprile, la collega startup Moon ha lanciato un'estensione per browser Web che consente agli acquirenti online di utilizzare i loro portafogli Lightning per gli acquisti su Amazon e siti simili. Come Fold, Moon funge da intermediario, il che significa che i nomi delle famiglie come Amazon per ora non gestiscono o elaborano direttamente la crittografia.

Come riportato, Fold aveva lanciato il suo servizio di pagamenti Bitcoin - questa volta esplicitamente progettato come una carta regalo - che era disponibile per l'uso presso i rivenditori come Starbucks già da 2015.

Lo scorso marzo, la società di sviluppo blockchain Lightning Labs ha annunciato la prima versione di Lightning offramp Lightning Loop, fornendo un modo non detentivo di ricevere fondi tramite la rete.

Fonte di notizie

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI