Pompe Bitcoin, mentre gli interessi di Google diminuiscono: prova delle istituzioni che acquistano?

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

Bitcoin è tornato sopra $ 9,300 nuovamente dopo che il prezzo è passato da poco più di $ 9,000 all'inizio di oggi al suo attuale livello di circa $ 9,325 al momento della scrittura. È interessante notare che, nonostante l'aumento dei prezzi di oggi, l'interesse per il capitale criptato per capitalizzazione di mercato sembra essere in calo sul popolare motore di ricerca Google.

Ciò potrebbe essere la prova che non sono gli investitori al dettaglio a guidare l'attuale azione sui prezzi. Un analista di JP Morgan ritiene che i recenti guadagni siano stati in effetti ridotti alle istituzioni che hanno acquistato Bitcoin.

Prove crescenti che le istituzioni sono affamate di Bitcoin

Bitcoin ha avuto un 2019 stellare finora. La principale risorsa crittografica è aumentata di anno in giorno di 150 per raggiungere un prezzo superiore a $ 9,300. Non c'è stata carenza di buone notizie per convincere gli investitori a prendere posizioni in Bitcoin di recente.

Numerosi prodotti sono già, o saranno presto lanciati, su misura per una classe di investitori più ricca, notizie che Microsoft costruirà una piattaforma di identità digitale utilizzando la blockchain di Bitcoin e la speranza che il progetto di stablecoin di Facebook lo renderà più facile di prima, perché nuovi ingressi per entrare nello spazio sono probabilmente dei catalizzatori che spiegano in qualche modo il recente aumento dei prezzi.

Nonostante i prezzi dei Bitcoin siano cresciuti abbastanza negli ultimi mesi da consentire a molti analisti di dichiarare un nuovo mercato rialzista in corso, l'interesse per il termine di ricerca "Bitcoin" sul motore di ricerca più popolare al mondo, Google, è in realtà diminuito. Twitter [e-mail protetto] ipotizzato in precedenza potrebbe essere un'indicazione che i soldi che entrano nel mercato di recente provengono da istituzioni, piuttosto che da investitori al dettaglio.

Anche se mancano prove concrete per sostenerlo, la teoria sembra controllare. Se una nuova ondata di interesse al dettaglio stesse attanagliando il mercato, sarebbe logico che l'accompagnamento di tale pressione di acquisto sarebbe migliaia di nuovi arrivati ​​sul mercato che richiedono la conoscenza di cosa sia in realtà Bitcoin, oltre a come acquistarlo e memorizzarlo. Nel frattempo, le singole istituzioni hanno il tipo di influenza finanziaria per spostare seriamente un mercato senza un gran numero di nuovi partecipanti che entrano con il denaro necessario per far salire i prezzi.

Detto questo, il supporto delle speculazioni @ BullOfCrypto è una recente evidenza riportata da ZeroHedge. Secondo la pubblicazione, l'analista di JP Morgan Nikolaos Panigirtzoglou ha scritto in una nota per i clienti che il mercato Bitcoin e Crypto "probabilmente è cambiato notevolmente ... con una maggiore influenza da parte degli investitori istituzionali". Per arrivare a questa conclusione, JP Morgan ha studiato i cambiamenti nel trading volumi negli ultimi due anni dall'ultimo picco dei prezzi.

Se le conclusioni tratte sono corrette, significa anche che il massimo storico di 2017 è stato raggiunto quasi esclusivamente sotto la pressione degli investitori al dettaglio. Se stiamo davvero guardando un rinnovato mercato rialzista che è guidato da istituzioni questa volta, non si può dire quanto tempo abbia superato il precedente high water Mark Bitcoin.

Lettura correlata: Bakkt Preparando la strada agli investitori istituzionali Versando Bitcoin questa estate

Immagine in primo piano di Shutterstock.



Fonte di notizie

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI