Bitcoin Mining Bandits arrestato in Malesia

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

Le autorità malesi hanno arrestato cinque persone in relazione alla rapina di unità minerarie 85 Bitcoin. Le macchine sono state prese da un negozio nella città di Seremban l'ottobre 29.

Le unità stesse sono state valutate intorno a $ 10,000. Si ritiene che quelli dietro la rapina abbiano rubato le macchine per dispiegarle da sole.

Cinque arrestati nelle incursioni di rapina in miniera di Bitcoin

Secondo un rapporto pubblicato nella rivista locale Bernama, la polizia ha arrestato cinque persone sospettate di aver messo in scena una rapina di hardware di mining Bitcoin. Tra gli arrestati c'erano quattro uomini e una donna di età compresa tra 25 e 46. Secondo quanto riferito, due degli individui provengono dall'Indonesia. Nessuno dei cinque ha avuto precedenti condanne penali.

Le unità minerarie sono state il bersaglio dei ladri in numerose occasioni precedenti.

Il sovrintendente delle forze di polizia di Seremban, Mohd Said, ha confermato che le autorità hanno effettuato gli arresti durante raid separati tra le ore di mezzanotte e 4: 30 all'ora locale. Insieme agli arresti, la polizia ha sequestrato due veicoli e attrezzature di perforazione che si ritiene siano state utilizzate durante la rapina.

Si ritiene che gli arrestati abbiano affittato un locale accanto a un negozio in cui veniva utilizzata l'attrezzatura di mining Bitcoin. Secondo quanto riferito, hanno perforato il muro per ottenere l'accesso e far decollare con l'hardware di elaborazione all'interno.

Ha detto alla stampa in una conferenza sugli arresti di oggi. Ha detto che un negoziante ha riferito che le unità minerarie 85 sono state rubate l'ottobre 29. Ha aggiunto:

"Lo scopo del noleggio era monitorare il movimento delle macchine e si riteneva che il loro motivo di furto gestisse le macchine stesse".

Questa non è la prima volta che NewsBTC riferisce di ladri che prendono di mira i minatori di Bitcoin. A 2018, le autorità islandesi hanno arrestato undici persone in connessione con 600 mancante piattaforme di mining Bitcoin. La polizia locale ha descritto la rapina organizzata come la più grande mai nella storia della nazione. Allo stesso modo, nello stesso anno sono state rubate diciotto unità Antminer S9 nel Derbyshire, Regno Unito.

Le piattaforme di mining sono obiettivi molto più facili per il criminale medio rispetto alle criptovalute stesse. L'hacking degli scambi o dei portafogli individuali richiede una notevole competenza tecnologica. Nel frattempo, i sistemi informatici possono essere rubati con una buona forza bruta vecchio stile. Anche gli impianti di estrazione mineraria rappresentano un obiettivo meritevole poiché non è necessario rivenderli affinché i criminali possano trarre profitto dal furto. Invece, possono implementarli sulla rete Bitcoin, consentendo loro di estrarre senza il notevole sovraccarico del costo dell'attrezzatura stessa.

Lettura correlata: Bitcoin Momentum punta a tendenza al ribasso continua a breve termine, tendenza a medio termine in rialzo

Immagine in primo piano di Shutterstock.

Fonte di notizie

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI