Bitcoin e 'Forza inarrestabile', il deputato americano dice a Crypto Hearing

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

La difficile situazione di Bitcoin (BTC) al Congresso ha visto l'attenzione focalizzata principalmente sugli oppositori, ma l'audizione di questa settimana ha visto anche i politici degli Stati Uniti accettare che era sempre al di fuori del loro controllo.

'I governi non possono fermare questa innovazione'

Durante testimonianza a luglio 17, il deputato statunitense Patrick McHenry, che rappresenta il distretto 10th della Carolina del Nord, ha detto ai legislatori che i tentativi di fermare Bitcoin erano vani.

"Il mondo che Satoshi Nakamoto, autore del whitepaper Bitcoin ha previsto, e altri stanno costruendo, è una forza inarrestabile", ha detto.

McHenry corre in netto contrasto con gli altri membri del Congresso che fanno i titoli di testa su Bitcoin, con Brad Sherman che sta guadagnando nuovamente i riflettori dopo aver fatto affermazioni discutibili sul ruolo della criptovaluta nel crimine.

Altri, in generale, non sono riusciti a distinguere tra Bitcoin e le valute digitali autorizzate, in particolare il progetto Bilancia di Facebook, che costituiva la base iniziale per le audizioni.

Per McHenry, comunque, legislazione o no, prevarrà Bitcoin. Se fosse possibile spegnerlo, ha sottinteso, un avversario l'avrebbe già fatto a un certo punto dal suo inizio 2009.

"Non dovremmo cercare di scoraggiare questa innovazione; i governi non possono fermare questa innovazione, e quelli che hanno provato hanno già fallito ", ha continuato.

Le nazioni si stanno confrontando con la cripto

Come riportato da Cointelegraph, le udienze del Congresso sono arrivate mentre altri stati stanno attualmente affrontando la prima incarnazione della loro regolamentazione del Bitcoin e di altre criptovalute decentralizzate.

In particolare, l'India questa settimana confermato Stava lavorando su linee guida ufficiali dopo uno scandalo che coinvolgeva quello che alcuni accettarono come una bozza di legge che bandiva la criptovaluta appariva in precedenza.

Il fallout del documento, che ha imposto condanne carcerarie per gli utenti di Bitcoin, ha portato l'investitore miliardario Tim Draper a chiamare il governo indiano "patetico e corrotto".



Fonte di notizie

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI