Billionaire: Trump & Congress Talking About Bitcoin è rialzista, non ribassista

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

Finalmente, Bitcoin (BTC) è entrato nel discorso mainstream. Nonostante stia ancora scambiando $ 9,000 a parte il suo massimo storico di $ 20,000, stabilito nel tardo 2017 sul retro della pubblicità al dettaglio, la criptovaluta è diventata un argomento di tendenza.

Così alla moda, infatti, il leader americano Donald Trump ha deciso di commentare Bitcoin e il suo contenuto in un thread su Twitter in tre parti. Mentre i politici e alcuni a Wall Street hanno visto queste battute come una convalida della non redditività della cripto, gli investitori nello spazio criptovaluta cominciano a dissentire.

Lettura correlata: Il futuro di Bakkt Bitcoin ha raggiunto la "massa critica", prevista per il lancio in Q3

Parlando venerdì alla CNBC, Tim Draper, un importante venture capitalist che ha inizialmente acquistato BTC in 2011 o 2012, ha osservato che individui come Trump che parlano di Bitcoin rappresentano in realtà una tendenza positiva.

Bitcoin colpisce il mainstream

In un segmento della CNBC di venerdì, Draper ha sostenuto che le grandi parrucche in politica che parlano della criptovaluta sono una tendenza interamente rialzista. L'investitore, che sfoggiava la sua iconica cravatta in stile Bitcoin, ha notato che le menzioni del patrimonio digitale non fanno altro che "portarlo alla luce" e mostrare perché questa tecnologia è necessaria nella società di oggi:

"[Questa settimana ha visto Bitcoin] essere portato alla luce. È bello che la gente ne parli, perché più ne parlano, più si rendono conto dell'importanza che questo sarà per il pianeta, per tutti noi ", ha detto il venture capitalist agli investitori.

Toccando su un caso d'uso specifico che potrebbe essere musica per gli spettatori di CNBC, Draper ha notato che con Bitcoin e le piattaforme con cui è stato costruito non saranno più obbligati i dettaglianti e i consumatori a perdere 2% a 4% a società di credito e banche, la maggior parte dei quali addebita tasse assurde. Infatti, all'inizio di quest'anno, Mastercard è stata colpita con una multa di 650 milioni di dollari per aver presumibilmente stabilito tariffe scorrette per determinati clienti.

Per farla breve e dolce, Draper ha notato che il Bitcoin è "una delle cose migliori che possono accaderci", poiché ha il potenziale per decentrare il mondo e liberare alcune sfaccettature dalla società dai vincoli della burocrazia. "Il mondo sarà un posto molto migliore negli anni 10 e 15 ... Sarà molto più privo di attrito", ha scherzato.

E i commenti sull'argomento da Trump, da Jerome Powell della Federal Reserve e da Steven Mnuchin del Tesoro degli Stati Uniti non fanno che aumentare l'effetto di rete di Bitcoin.

BTC, un'effettiva riserva di valore

Inoltre, le dichiarazioni stesse sono state viste come rialziste. Secondo i precedenti rapporti di NewsBTC, Mnuchin avrebbe dato a Bitcoin un cenno del capo come una riserva speculativa di valore durante una conferenza stampa la scorsa settimana. Se fosse vero, ciò rappresenterebbe un enorme passo avanti nella conoscenza pubblica della criptovaluta.

Vedete, per la maggior parte della vita di Bitcoin fino ad ora, è stata considerata una moneta da criminale, usata per nient'altro che cose che non sono kosher. Ma, riconoscendo Mnuchin come un bene percorribile, forse anche un vero e proprio negozio di valore, esso viene convalidato agli occhi di milioni di cittadini americani.

"Consentitemi di spedire la cosa"

Ora torna a Draper. Chiudendo i suoi pensieri sul recente sviluppo dello spazio criptovaluta, ha sostenuto che non è sensato impedire a Facebook e al suo consorzio di liberare Libra prima della sua uscita.

Osserva che è più sensato per i regolatori statunitensi e le altre autorità di tutto il mondo cercare di contrastare la Bilancia dopo il suo lancio, non prima di essa.

Il sentimento di Draper sulla criptovaluta sostenuta dalle società è piuttosto simile a quello detenuto dal capo della banca centrale tedesca.

Come riportato in precedenza, Jens Weidman ha detto a un gruppo in occasione di una riunione G7 che, se la Bilancia fosse stata rilasciata nello stato descritto nel white paper, il risultato finale della criptovaluta potrebbe essere "attraente per i consumatori". Aggiunge che potrebbe essere imprudente sopprimere l'innovazione prima che sorgano problemi reali, probabilmente riferendosi al fatto che molti legislatori e legislatori stanno solo vivendo reazioni istintive. Ma non è chiaro se si sente lo stesso su Bitcoin.

Immagine in primo piano di Shutterstock



Fonte di notizie

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI