Banxa: Affrontare i problemi di frode sulla Blockchain – CryptoPotato

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

Lo spazio delle criptovalute non è più il selvaggio west della finanza. Meno di un paio di anni fa, le istituzioni erano diffidenti nell'entrare, principalmente perché molti dei progetti erano in una fase di proof-of-concept, mentre la più ampia percezione da parte degli estranei delle criptovalute era che fosse usata principalmente per transazioni illecite.

E mentre l'industria è riuscita a smentire molto di quanto sopra, ci sono ancora molte frodi in corso nello spazio delle criptovalute. Questo non è esclusivo, ovviamente, i truffatori sono ovunque e nessun segmento di mercato è sicuro.

Tuttavia, il fatto che la maggior parte delle blockchain coinvolga una sorta di crittografia e le transazioni siano, per lo meno, pseudonime rende l'industria delle criptovalute un obiettivo molto desiderabile. Non solo questo: c'è ancora un rischio considerevole quando si tratta di progettazione del protocollo e abbiamo visto numerosi hack avvenuti solo negli ultimi due mesi.

È qui che Banxa entra in scena con una soluzione che mira a eludere i tentativi di frode e fornire un ambiente sicuro sia per gli investitori che per i trader.

banxa_cover_2

Mondi a ponte

Per prima cosa, vale la pena notare che Banxa è una società australiana di servizi di pagamento che mira a fornire un ponte affidabile e sicuro tra il mondo della finanza tradizionale e il settore emergente dell'economia decentralizzata.

È stata fondata nel 2014 e cerca di offrire ai suoi clienti, tra cui fornitori di portafogli, scambi e altri tipi di attività legate alle criptovalute, una soluzione gateway fiat-to-crypto.

Banxa pone un forte accento sulla sicurezza e sulla prevenzione delle transazioni non riuscite. Una transazione non riuscita è una transazione avviata ma non completata. Ciò può accadere per una serie di motivi diversi: l'utente potrebbe decidere di annullarlo, potrebbe non avere fondi sufficienti per le commissioni, il metodo di pagamento stesso potrebbe non essere supportato.

In ogni caso, un'altra cosa da considerare è che ci sono anche transazioni fraudolente, che vengono avviate con mezzi fraudolenti. Questi possono includere transazioni effettuate con una carta rubata o tramite doppiezza, inganno e così via.

Un gran numero di transazioni fraudolente o non riuscite può avere un impatto negativo sul settore in diversi modi, inclusi ma non limitati a:

  • Riduzione delle conversioni
  • Danni alla reputazione con partner e clienti
  • Costi da chargeback

L'approccio di Banxa

L'obiettivo dell'azienda è fornire pagamenti regolamentati e incentrati sulla conformità per le aziende che si occupano di risorse digitali, inclusi scambi di criptovaluta, mercati, protocolli DeFi e così via.

L'azienda implementa un rigoroso sistema di conoscenza del cliente (KYC) che tutti devono completare per accedere al limite più alto per effettuare transazioni sulla piattaforma. Questo è un processo che richiede agli utenti di inviare il proprio numero di telefono, indirizzo di casa, un ID rilasciato dal governo, nonché un selfie con detto ID e altri bit di verifica.

Inoltre, gli utenti devono passare attraverso l'autenticazione a due fattori (2FA) per garantire che terze parti avranno difficoltà ad accedere ai loro fondi. Sarebbe inoltre necessario inserire un codice PIN inviato al numero di telefono associato all'account per ulteriore sicurezza.

Andando oltre, Banxa è uno dei primi sistemi di pagamento in valuta a diventare una società quotata in borsa. Attualmente è quotato e scambiato in borsa.

L'azienda ha anche ricevuto l'approvazione normativa in alcuni paesi come Regno Unito, Stati Uniti, Filippine, Australia, Amsterdam, Lituania, Paesi Bassi e così via.

OFFERTA SPECIALE (sponsorizzata)

Binance Free $100 (Esclusivo): Usa questo link per registrarti e ricevere $100 gratuiti e il 10% di sconto sulle commissioni sul primo mese di Binance Futures (termini).

Offerta speciale PrimeXBT: usa questo link per registrarti e inserire il codice POTATO50 per ottenere uno sconto del 25% sulle commissioni di trading.

Fonte di notizie

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI