1 Big Reason AMD è un acquisto migliore rispetto a NVIDIA - The Motley Fool

ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar
ad-Midbar

1 Big Reason AMD è un acquisto migliore rispetto a NVIDIA - The Motley Fool

Advanced Micro Devices (NASDAQ: AMD) e NVIDIA (Nasdaq: NVDA) quest'anno abbiamo assistito a fortissime fortune sul mercato azionario. C'è stato un tempo in cui entrambi i titoli volavano alti grazie al boom guidato dalla criptovaluta. Ma dopo che la bolla è scoppiata lo scorso anno, AMD è emersa come la più performante mentre NVIDIA non è riuscita a recuperare.

Grafico AMD

Dati AMD di YCharts

Non sorprenderà vedere il titolo AMD sostenere il suo straordinario momento e sovraperformare NVIDIA, in quanto il primo gode di un grande vantaggio rispetto al suo arcivescovo.

Uomo che guarda un muro su cui sono disegnate le frecce.

Fonte immagine: Getty Images.

Le schede grafiche stanno dimostrando di essere il tallone d'Achille di NVIDIA

NVIDIA domina il mercato delle unità di elaborazione grafica (GPU) discrete con una quota superiore a 81%, lasciando il resto per AMD. In effetti, NVIDIA ha aumentato la sua quota di mercato della GPU di quasi 15 punti percentuali lo scorso anno.

Ma la contrazione delle vendite di schede grafiche ha fatto sì che la maggiore quota di mercato non abbia fatto molto per la crescita finanziaria di NVIDIA. I ricavi 2020 del primo trimestre fiscale dell'azienda sono scesi vicino a 31% di anno in anno in quanto le vendite nel segmento dei giochi sono diminuite di quasi il 39%. Il gioco è il pane e burro di NVIDIA, che rappresenta il 47% delle entrate totali.

Nel frattempo, i ricavi di NVIDIA dal segmento "OEM e altro", che include le vendite di GPU per l'estrazione di criptovalute, sono diminuiti di quasi 75% ogni anno a $ 99 milioni nel primo trimestre. Dato che la richiesta della scheda grafica è caduta da una scogliera dopo che l'ondata di criptovaluta mineraria si è spenta, a nomi come NVIDIA e AMD è rimasto un inventario di canale eccessivo che ha portato a una riduzione dei prezzi della GPU.

Considerata la dipendenza di NVIDIA dalle GPU per la maggior parte delle sue entrate, continua a vacillare sotto l'impatto di un mercato delle schede grafiche in eccesso. AMD, tuttavia, è stata in grado di compensare la debolezza della scheda grafica grazie al business della CPU (unità centrale di elaborazione).

I guadagni della CPU di AMD sono stati un vantaggio

Lentamente ma inesorabilmente, AMD ha mangiato nel behemoth della CPU Intelquota di mercato. Secondo quanto riferito da Mercury Research, AMD avrebbe detenuto 17% del mercato delle CPU per PC alla fine del primo trimestre, rispetto al 12% nel periodo dell'anno precedente. Intel detiene la quota rimanente.

Il salto di quota di mercato di AMD non è sorprendente, poiché le sue CPU hanno venduto molto più velocemente di Intel. Guardando al futuro, AMD può ulteriormente intaccare la posizione di Intel grazie alla rinnovata gamma di chip Ryzen che arriverà sul mercato il prossimo mese.

AMD afferma che i suoi nuovi chip Ryzen offriranno prestazioni sostanzialmente migliori rispetto alle loro controparti Intel a un prezzo molto più basso. Questo perché i nuovi chip Ryzen sono basati su un processo di produzione nanometrico 7, mentre Intel ha ora ritirato il rilascio delle sue CPU 10 nm concorrenti a 2021.

Di conseguenza, AMD ha assunto per la prima volta un vantaggio di produzione rispetto a Intel nelle CPU desktop negli anni 50, ponendo le basi per ulteriori guadagni di quote di mercato che dovrebbero consentirgli di organizzare un rapido turnaround.

Come la crescita della CPU sta aiutando AMD a superare NVIDIA

I ricavi di AMD sono diminuiti del 23% di anno in anno nel primo trimestre, poiché la debole domanda di schede grafiche ha messo fuori gioco le vendite. Questo è stato un brusco calo, ma è stato inferiore al ritmo con cui le entrate di NVIDIA sono diminuite lo scorso trimestre.

Inoltre, le prospettive di AMD per il trimestre in corso prevedono un calo delle entrate per 13% anno su anno a metà del range di riferimento. D'altro canto, NVIDIA prevede che le sue entrate diminuiranno di 19% nel trimestre in corso, indicando chiaramente che AMD si sta riprendendo più velocemente.

Inoltre, AMD ha ribadito la sua guida per l'intero anno sull'ultima conference call sugli utili. La società si aspetta ancora "un'elevata crescita percentuale dei ricavi a una cifra sola", mentre NVIDIA non ha ribadito le sue linee guida quando ha pubblicato i suoi ultimi risultati.

Ancora più importante, AMD è ancora un giocatore di piccole dimensioni nelle CPU e questo significa che AMD ha un sacco di spazio per far crescere le sue entrate sulla base di maggiori guadagni di quote di mercato.

NVIDIA, d'altra parte, è carente su questo fronte. Si occupa principalmente di GPU e quel mercato non è stato in gran forma. Alla fine, scommettere su AMD invece di NVIDIA ha più senso, dato che AMD può ricorrere a un flusso di entrate secondario se il mercato della GPU non si ripristina.

Fonte

ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom
ad-bottom

NON CI SONO COMMENTI